Politica

AVERSA, Pasquale Giuliano e Luciano Luciano convocano una riunione del partito che non c'è. E se non c'è nulla può decidere sull'appoggio o sul non appoggio a Sagliocco

Si dovrebbe svolgere giovedì, ma non potrà esprimere certo la posizione di Forza Italia che non ha cariche costituite a livello cittadino e che, sul piano provinciale, attende l


Si dovrebbe svolgere giovedì, ma non potrà esprimere certo la posizione di Forza Italia che non ha cariche costituite a livello cittadino e che, sul piano provinciale, attende la prima riunione del comitato dei parlamentari AVERSA - Una strana riunione, convocata per giovedì 12 dicembre di tutti i componenti del gruppo consiliare del Pdl. Pdl e non Forza Italia, dato che, al momento, con l'azzeramento di tutti gli incarichi il vecchio-nuovo movimento, non è stato ancora attivato in provincia di Caserta in attesa di una prima riunione del comitato politico provvisorio, formato dai 3 parlamentari eletti Giovanna Petrenga, Enzo D'Anna e Carlo Sarro. Non esistendo un coordinamento provinciale e non esistendo un coordinamento cittadino di Forza Italia, la riunione convocata da Luciano Luciano mette insieme, semplicemente, 8 consiglieri comunali, compresi i tre dissidenti, nominalmente indipendenti, apolidi e senza fissa dimora. 8 consiglieri sono comunque una forza e se raggiungessero una linea comune sarebbero determinanti per gli equilibri politici cittadini. E anche se si scontrassero ancora tra governativi sagliocchiani e antigovernativi anti-sagliocchiani, la sopravvivenza di un gruppo di 5 consiglieri nella maggioranza e di un altro gruppo, a quel punto scisso dal primo, di altri 3 consiglieri, e cioè i soliti Dello Vicario, Galluccio e Della Valle, rappresenterebbe sempre l'evoluzione e la rideterminazione, potremmo anche dire la divisione dittica di due gruppi apolidi. E fin qua ci siamo. Quello che invece non potrà mai accadere giovedì è che Forza Italia, il quale è ancora un non partito in provincia di Caserta, possa esprime una linea di appoggio o di non appoggio al sindaco Sagliocco. Questo potrà accadere solo quando il comitato dei parlamentari si riunirà e si occuperà del fascicolo Aversa. Orbene, allora, all'autorevole giurista Pasquale Giuliano, organizzatore di fatto di questa riunione, ci permettiamo di dire che qualora lui ritenesse da semplice ex coordinatore del Pdl, cioè di un partito morto, di poter determinare la linea politica di Forza Italia ad Aversa, ogni decisione di quella riunione sarebbe nulla per un chiaro difetto di legittimazione. Gianluigi Guarino