Cronaca Nera

Ring per una notte: succede al pronto soccorso dell'ospedale di CASERTA. Vittima dell'aggressione...

Necessario l'intervento di una volante della polizia di Stato


CASERTA - Un setto nasale rotto e qualche contusione: il più "classico" bilancio della più comune delle colluttazioni, se non fosse che tutto questo si è verificato presso il pronto soccorso dell'ospedale di Caserta.

Vittima dell'aggressione, Angelo Russo, operatore di sicurezza presso la struttura ospedaliera del capoluogo, che, intorno alle 3:30 di questa è stato preso di mira da un gruppo di persone.

Per sedare la rissa si è reso necessario l'intervento di una volante della polizia di stato e collaborazione degli altri responsabili al servizio di vigilanza.

Red.Cro.