Cronaca Bianca

MARCIANISE - Natale 2013, al via la kermesse con i "sapori nostrani"

“Sapori nostrani” apre il  ricco  programma di grandi eventi messi a punto dall’amministrazione De Angelis per il Natale 2013 MARCIANISE - Si partirà domani, domenica 8 d


“Sapori nostrani” apre il  ricco  programma di grandi eventi messi a punto dall’amministrazione De Angelis per il Natale 2013 MARCIANISE - Si partirà domani, domenica 8 dicembre,  in piazza Umberto I con la consueta sagra che si snoda lungo tutto l’arco della giornata, quest’anno organizzata dal Comune e dalla Pro Loco Marcianise, e volta alla promozione dell’enogastronomia locale. Al suo interno, per la prima volta, sarà allestito uno spazio dedicato ai giovani allievi degli istituti scolastici locali che, nell’occasione leggeranno delle letterine, indirizzate all’amministrazione, nelle quali illustreranno la propria concezione di città ideale. Durante il suo svolgimento è inoltre prevista l’accensione delle luminarie stradali e delle luci dell’imponente albero di Natale, un vero abete alto 7 metri, che campeggerà al centro di Piazza Umberto  I per tutta la durata delle festività natalizie. Sarà un Natale ricco quello programmato dall’amministrazione De Angelis. Frutto della sinergica cooperazione tra il sindaco Antonio De Angelis, l’assessore alle Attività Produttive, Biagio Tartaglione e l’assessore alla Cultura, Antonella Mezzacapo, nonché il delegato alle associazioni Onlus, il consigliere Paride Amoroso,  il calendario, che sarà reso noto nei prossimi giorni,  coniuga tradizioni ed innovazione, e si avvale anche del prezioso contributo delle associazioni locali. “Abbiamo profuso impegno e cura nell’organizzazione della kermesse natalizia - spiega il sindaco Antonio De Angelis - nella convinzione che essa possa fungere da attrattore per visitatori provenienti anche dai paesi limitrofi, nell’ottica di un rilancio del centro urbano in termini anche  economici. Intendiamo inoltre, attraverso tali manifestazioni, recuperare la funzione aggregativa delle nostre piazze, rendendole polo di convergenza di cittadini divertiti ed entusiasti per le forme d’intrattenimento proposte” Sulla  stessa lunghezza d’onda, l’assessore alle Attività Produttive, Biagio Tartaglione: ”In questo momento di crisi, gli eventi programmati vogliono essere un modo per manifestare la nostra vicinanza prima di tutto alle famiglie, che potranno prendere parte agli stessi in maniera del tutto gratuita, grazie soprattutto alla sponsorizzazione del Banco di Napoli e dei grandi gruppi commerciali del territorio. In secondo luogo,  miriamo altresì a rilanciare il piccolo commercio, sperando che le attività marcianisane traggano effettivi benefici dalla realizzazione delle manifestazioni”.