Cronaca Nera

AVERSA - Spedito ai domiciliari il rapinatore che ha finto un malore per "ripulire" un automobilista

Il 31enne di Lusciano è stato difeso dall'avvocato, Alfredo Santacroce AVERSA - Era stato arrestato nella notte di ieri, quella tra giovedì e venerdì, introno alle 03, dagl


Il 31enne di Lusciano è stato difeso dall'avvocato, Alfredo Santacroce AVERSA - Era stato arrestato nella notte di ieri, quella tra giovedì e venerdì, introno alle 03, dagli agenti della Squadra Volante di Aversa per aver finto un malore al fine di tentare di rapinare un automobilista in transito. L'uomo armato di pistola era, poi stato intercettato e arrestato dai poliziotti, anche grazie alle precise descrizioni della vittima. Stiamo scrivendo di Pasquale Costanzo, 31 anni di Lusciano, il quale, stamane, durante l'udienza di convalida, è riuscito ad ottenere il beneficio dei domiciliari. Il 31enne difeso dall'avvocato, Alfredo Santacroce, è stato spedito dal gip Stefano Risolo a casa, ma dovrà essere sottoposto alla suddetta misura cautelare. M.I.