Cronaca Nera

MONDRAGONE- Campo di calcio disastrato e partita annullata. Il presidente della "Real Mondragonese" furibondo: "Vogliamo spiegazioni dal sindaco"

 Campo comunale disastrato, l'arbitro non fa disputare la partita. Il presidente della "Real Mondragonese", Mario Pagliuca: "Abbiamo fatto una figuraccia"      


 Campo comunale disastrato, l'arbitro non fa disputare la partita. Il presidente della "Real Mondragonese", Mario Pagliuca: "Abbiamo fatto una figuraccia"      

MONDRAGONE- Alle 15, c'era una partita di calcio tra "Real Mondragonese" e la formazione ospite del Comune di Caianiello, categoria "giovanissimi".

Giunti sul campo comunale, agli occhi di tutti, si è mostrata una straziante sorpresa: lo stadio era in condizioni disastrose. Le panchine risultavano rotte, l'erba era alta e piena addirittura di pigne cadute al suolo, l'acqua calda delle docce negli spogliatoi non era corrente, le bandierine dei calci d'angolo assenti. L'arbitro è stato costretto ad annullare l'incontro.

Il presidente della Real Mondragone, Mario Pagliuca, ci ha contattati infuriato per l'accaduto, commentando: "Oggi Mondragone intera ha fatto una bruttissima "figuraccia" davanti a tutti a causa di un campo impresentabile.  Sono indignato di quanto è successo. Il Sindaco ci deve risposte, insieme all'assessore Salvatore Pacifico, così non possiamo andare avanti"

La federazione calcistica potrebbe sanzionare la società sportiva.