Cronaca Nera

CASTEL VOLTURNO - Approvato dai commissari prefettizi il Bilancio di Previsione. ECCO ALIQUOTE E TASSE

Il 28 novembre scorso con i poteri del Consiglio comunale la triade ha elaborato uno schema di bilancio per un comune in regime di dissesto finanziario CASTEL VOLTURNO - La tri


Il 28 novembre scorso con i poteri del Consiglio comunale la triade ha elaborato uno schema di bilancio per un comune in regime di dissesto finanziario CASTEL VOLTURNO - La triade commissariale del Comune di Castel Volturno, diretta da Antonio Contarino ha approvato lo schema di Bilancio di Previsione, con i poteri, ovviamente del consiglio comunale. Secondo le stime esplicitate, il Bilancio di Previsione per un comune che è stato assoggettato al regime del dissesto finanziario, risulta caratterizzato da entrate tributarie pari a 12.300.000 euro circa e da entrate extratributarie pari a circa 14.700.000 euro circa, le quali hanno come contraltare delle significative uscite , per spese correnti, pari a circa 27,7 milioni di euro. In calce all'articolo pubblichiamo nel dettaglio i link delle delibere riguardanti appunto lo schema di Bilancio e i rispettivi atti che hanno reintrodotto per il 2013 la Tares e l'Imu. Infatti, con l'approvazione dello schema del Bilancio di Previsione, vengono definite anche le tariffe che peseranno e saranno a carico, ovviamente dei cittadini di Castel Volturno. Per quanto riguarda la Tares, quindi della Tariffa per i servizi sull'Igiene Ambientale (regime fiscale adottato dall'Ente in sostituzione della Tarsu) è prevista una maggiorazione dello 0,30/mq per i cosiddetti servizi indivisibili (illuminazione pubblica, manutenzione del verde e delle strade, ecc.), che per l’anno 2013 deve essere versata direttamente allo Stato. Mentre per quanto concerne l'Imu, è stato previsto e fissato un aumento dello 0,30%  rispetto all’aliquota stabilita dallo Stato quale aliquota base(aliquota vigente 1.06%). Mentre sull'Abitazione Principale è stato fissato un aumento dello 0,2% rispetto all’aliquota stabilita dallo Stato, (aliquota vigente 0.60%). Max Ive   CLICCA QUI PER LEGGERE LA DELIBERA SUL BILANCIO CLICCA QUI PER LEGGERE LA DELIBERA SULLA RIPROPOSIZIONE DELLA TARES CLICCA QUI PER LEGGERE LA DELIBERA SULLE TARIFFE IMU