Politica

ESCLUSIVA PORTICO, assunzione nell'ufficio tecnico. Il pronostico di CASERTACE: vince facile Carlo Antonio Piccirillo, nipote del sindaco

Di solito, quando abbiamo aperto il nostro personalissimo ufficio scommesse ci abbiamo indovinato sempre. Vedremo come andrà a finire questa storia. IN CALCE ALL'ARTICOLO IL BAND


Di solito, quando abbiamo aperto il nostro personalissimo ufficio scommesse ci abbiamo indovinato sempre. Vedremo come andrà a finire questa storia. IN CALCE ALL'ARTICOLO IL BANDO PORTICO DI CASERTA - Ci mancava pure che mettessero alto, bruno, under40, e poi che lo facevano a fare sto concorso per capo dell'ufficio tecnico. Se la storia dell'immediato futuro ci smentirà, lo ammetteremo con la nostra solita onestà intellettuale, però, ad occhio e croce, esaminando i contenuti del bando pubblicato dal comune, con la paternità diretta e politica dl sindaco uscente e non più ricandidabile, Carlo Picccirillo, il nostro personalissimo punto scommesse non quota nemmeno alla pari il nome dell'ingegnere Carlo Antonio Piccirillo, nipote del primo cittadino. Quando si dice che occorre  aver maturata "ALLA DATA DEL 1° SETTEMBRE 2013, NEGLI ULTIMI CINQUE ANNI, ALMENO TRE ANNI DI SERVIZIO CON CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO A TEMPO DETERMINATO ALLE DIPENDENZE DEL COMUNE DI PORTICO DI CASERTA" l'identikit che salta fuori davanti ai nostri occhi è uno solo. Dicono nella pubblicità del Gratta e vinci: "Ti piace vincere facile?". Noi di Casertace ci continuiamo a chiedere che cavalo li fanno a fare i concorsi in questa provincia. In effetti ci sarebbe anche la possibilità di aprire a personale non dirigenziale delle province, ma noi restiamo convinti del nostro pronostico-scommessa Gianluigi Guarino CLICCA QUI per leggere il bando