Cronaca Nera

RECALE - Blitz notturni per contrastare lo sversamento dei rifiuti: controlli a raffica della polizia municipale

Con l'ausilio di 32 telecamere installate sul territorio e con il supporto degli uomini della polizia municipale di Recale, da una settimana sono iniziati controlli a raffica su


Con l'ausilio di 32 telecamere installate sul territorio e con il supporto degli uomini della polizia municipale di Recale, da una settimana sono iniziati controlli a raffica sulle arterie principali del comune.   RECALE - Si è da poco conclusa una delle operazioni di routine della polizia municipale di Recale, comandata da Vincenzo Piccolo. Questa mattina, venerdì, dalle 8, sono stati effettuati una serie di accertamenti su tutto il territorio di competenza. In particolar modo, l'azione si è concentrata su via Caserta, strada di confine e di competenza delle amministrazioni comunali di Recale e Macerata Campania, più volte interessata allo smaltimento illecito di rifiuti speciali e di cui anche noi ci siamo più volte occupati ( LEGGI QUI L'ARTICOLO ). Dopo le segnalazioni giunte dai cittadini, giornali, forze dell'ordine, pare finalmente che la zona sia stata ripulita. I controlli hanno interessato anche le affissioni abusive che, però, e forse per fortuna, non sono state rinvenute: tutte lecite ed autorizzate. Oltre al pattugliamento quotidiano fuori le scuole elementari, grazie all'installazione di ben 32 telecamere istallate sul territorio e grazie anche all'impegno degli uomini in organico, proseguono da questa mattina controlli di polizia stradale prevalentemente in via Roma, via Scorticatoio ( per intenderci la perpendicolare che porta poi a Capodrise ) e in piazza Garibaldi, quella cioè antistante alla stazione. Oltre a questi controlli, la polizia municipale è impegnata già da una settimana in una serie di controlli anche notturni per tenere sorvegliato e monitorato tutto il territorio. Fabrizio Arnone