Politica

ESCLUSIVA CASERTA, parentopoli in vista per le 14 assunzioni del comune ai servizi sociali. TUTTI I NOMI DEI POSSIBILI PREMIATI

Intanto, l'umore del consigliere comunale Bologna, il cui si al bilancio sarà decisivo, si rasserena grazie alle prospettive di lavoro apertesi davanti agli occhi del secondogeni


Intanto, l'umore del consigliere comunale Bologna, il cui si al bilancio sarà decisivo, si rasserena grazie alle prospettive di lavoro apertesi davanti agli occhi del secondogenito CASERTA - Il consigliere comunale Bologna pare che viva dei giorni più sereni, dato che, a quanto pare, le angustie che ogni genitore nutre per le sorti di un figliolo disoccupato, potrebbero sciogliersi in un'improvvisa possibilità che, buon per lui si è prefigurata davanti agli occhi del suo secondogenito. Questa serenità avrebbe consentito a Bologna di placare i suoi bollenti spiriti e di guardare al momento politico della città in maniera più raziocinante. Uno stato di grazie dell'anima che lo ha riportato a quello vissuto, specularmente, ai temi del sindaco Falco, durante i quali il suo primogenito entrò a far parte dei ranghi dei dipendenti del comune capoluogo. Bologna, dunque, voterà a favore del bilancio e consentirà la prosecuzione di questa esperienza amministrativa con il sommo (del)... gaudio di qui consiglieri, la cui utilità marginale rappresenta il fattore decisivo per la sopravvivenza di questo sindaco. Gente come Paolo Marzo avrebbe avuto tutto da perdere da un'intesa politica in grado di riportare nel perimetro della maggioranza l'Udc di Zinzi. E quesot perché con numeri più larghi il peso di uno o due consiglieri di un piccolo gruppo sarebbe diventato pressocchè irrilevante. Festeggiano l'ormai certa approvazione del bilancio anche i politici apparentati con coloro in cima ai pronostici per essere assunti all'interno dei servizi sociali con contratti a tempo determinato. I nomi che stiamo per fare sono frutto, appunto, di un nostro personalissimo pronostico. E come se stessimo al punto Snai. Per noi sono i favoriti nella corsa al posto ex 328. Assistenti Sociali:  SABATINO T. (Casagiove), DIODATI M. (Maddaloni), DELL'AVERSANA C. (moglie di un assistente sociale), MORGILLO S. (figlia dell’Assistente Sociale Riccardo MORGILLO di Caserta), ORLANDO P.  Psicologi:  PASCARELLA M.A., BOCCAGNA I. (figlia di Andrea Boccagna, ex consigliere comunale Ds/Pd), CASELLA F. (nipote di Peppe Casella, ex consigliere comunale di molti partiti), VANORE A. (nipote di Annamaria Vanore, Risorse Umane – Comune di Caserta) Tecnico dell’Accoglienza: POLVERINO Olimpia (sorella di Felicia Polverino – Dipendente Comune di Caserta), VALENTINO A. (figlia di Felicia Polverino e nipote di Olimpia Polverino, di cui sopra), MARTINELLI F. (vicina alla posizioni politiche di Enzo Ferraro), COLAZZO E. (ugualmente vicina alle posizione politiche di Enzo Ferraro) Sociologo: Palmiero Antonietta (sorella dell’Assessore Massimiliano PALMIERO)  G.G.