Cronaca Bianca

LETTERA APERTA di Arturo Villano sul Puc dei "sogni" di CASTEL VOLTURNO

Il prossimo 17 gennaio termine ultime per l'approvazione. L'analisi del candidato sindaco Udc della cittadina rivierasca LA LETTERA - Cari cittadini di Castel Volturno scrivo p


Il prossimo 17 gennaio termine ultime per l'approvazione. L'analisi del candidato sindaco Udc della cittadina rivierasca LA LETTERA - Cari cittadini di Castel Volturno scrivo per sollecitare la commissione straordinaria a porre la massima attenzione ad una grave e annosa problematica che ancora oggi affligge il nostro amato comune ossia la mancata adozione del Piano Urbanistico Comunale. Ricordo che l’approvando Piano Urbanistico Comunale se non verrà adottato dalla commissione straordinaria entro 17 gennaio 2014 decadrà con grave danno economico per l’ente ma soprattutto impedendo tutte le attività di riqualificazione delle aree urbanizzate previste nel Puc. Ritengo che questa è una cosa che non ci possiamo permettere, sono oltre 30 anni che il territorio vive in uno stato di profondo degrado e la decadenza del PUC significherebbe ancora una volta mortificare i tentativi di recupero di un territorio che non ha più lacrime da versare. Con la nomina della Commissione Straordinaria di Governo si era accesa in alcuni di noi la speranza di adottare una volta per tutte tale strumento urbanistico ma ad oggi nulla è ancora certo; auspico che la Commissione Straordinaria, prima di lasciare il nostro comune voglia fregiarsi di un tale risultato. E’ compito di tutti i cittadini tenere alta l’attenzione su tale problematica e di spronare in ogni modo l’attività della commissione straordinaria. Arturo Villano