Cronaca Bianca

LE FOTO. CASERTA, "assemblea permanente" al Diaz. Il dirigente Suppa sceglie la strada del dialogo

All'interno della scuola la situazione è tranquilla. Il rappresentante di Istituto Ivan Santinelli sta elaborando, con un collettivo che lo affianca, un programma di work-shop


All'interno della scuola la situazione è tranquilla. Il rappresentante di Istituto Ivan Santinelli sta elaborando, con un collettivo che lo affianca, un programma di work-shop e di laboratori anche con la disponibilità di alcuni professori CASERTA - Il Diaz sta vivendo in queste ora  una sorta di assemblea permanente. Infatti gli studenti non hanno impedito l'accesso ai docenti o agli addetti della scuola, resta, invece,  la linea di dialogo e di confronto con la dirigenza. Il rappresentante di Istituto Ivan Santinelli sta elaborando, con un collettivo che lo affianca, un programma di work-shop e di laboratori anche con la disponibilità di alcuni professori. Nella scuola è comunque tutto tranquillo. Si registra nei ragazzi  tanta voglia di cambiamento e non ci si può sottrarre al dialogo e al confronto, anche perché un atteggiamento inutilmente oppositivo genera vuoti in cui si insinuano manipolatori certamente non interessati né al futuro né al presente dei ragazzi bensì alla propria convenienza politica. Dall'esterno c'è sempre questo rischio ed è condivisibile la scelta del preside Suppa di lasciare spazio al dialogo pur tenendo sempre presente la sicurezza degli alunni.