Cronaca Nera

Deve scontare 3 anni e 11 mesi per violenza sessuale: beccato dalla Digos a S.NICOLA LA STRADA

L'arrestato dopo le formalità di rito e’ stato associato presso la casa circondariale di S.Maria C.V.                                   


L'arrestato dopo le formalità di rito e’ stato associato presso la casa circondariale di S.Maria C.V.                                                                        S.NICOLA LA STRADA - Nella mattinata odierna personale di questa D.I.G.O.S., nell’ambito di attività info-investigative, condotte di concerto con il locale Ufficio Immigrazione, ha proceduto, in via Sisto, a San Nicola la Strada, ad una perquisizione domiciliare, presso l’abitazione di un senegalese, dove era stato notato un sospetto movimento di cittadini extracomunitari. Sul posto, il personale operante, ha proceduto al controllo di tre cittadini extracomunitari, uno dei quali sprovvisto di documenti di soggiorno. Il predetto irregolare, è stato condotto in questi uffici per gli ulteriori accertamenti e dalle risultanze dello sviluppo dei numerosi alias e dalla comparazione elettronica delle impronte digitali, è stato identificato per SOW BABACAR nato in Senegal nel 1989. Questi è risultato colpito da provvedimento restrittivo di ordine di carcerazione emesso nel giugno del 2013 dalla Procura della Repubblica del Tribunale di S. Maria C.V. Ufficio Esecuzioni Penali per la espiazione di 3 anni 11  mesi e  26 giorni di reclusione per il reato di violenza sessuale commesso in data 2 agosto 2008, a  Curti, ai danni di una minore italiana all’interno di un bus di linea proveniente dalla limitrofa provincia di latina. Nel medesimo contesto è stato deferito in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica di S.Maria C.V. per il reato di favoreggiamento personale il titolare dell’appartamento, cittadino senegalese B.A. classe 76 al momento non rintracciato e non presente all’atto della perquisizione. L’arrestato dopo le formalità di rito e’ stato associato presso la casa circondariale di S.Maria C.V. Antonio Caputo