Cronaca Nera

TUTTI I NOMI, ESCLUSIVA MONDRAGONE - Fiumi di cocaina nella villa comunale, chiesti 300 anni di carcere per i 33 uomini di Pagliuca e del cartello Gargliardi, Fragnoli

La requisitoria formulata dal pm della Dda, Catello Maresca innanzi al Gup Capozzi del tribunali di Napoli  di Max Ive MONDRAGONE - Per il momento ed in esclusiva possiamo p


La requisitoria formulata dal pm della Dda, Catello Maresca innanzi al Gup Capozzi del tribunali di Napoli  di Max Ive MONDRAGONE - Per il momento ed in esclusiva possiamo pubblicare le richieste di condanna a carico di 33 fiancheggiatori del gruppo armato facente capo a Salvatore Pagliuca,  il quale è accusato di aver curato e controllato le piazze di spaccio di cocaina Mondragone. Alla fine di una circostanziata requisitoria espletata dal pm della Dda di Napoli, Catello Maresca, innanzi al Gup del Tribunale partenopeo, Oriente Capozzi, sono state chieste le seguenti condanne: Pagliuca Salvatore 18 anni Pagliuca Donato  12 Zazzera Antonio  18 Gero Ilir  18 Lungo Giovanni  14 Cordasco Pasquale 16 Campaiola Patrizia  8 Grippo Anna Lisa 8 Scognamiglio Luigi.  16 Subordone Alessandro 12 Forte Gino 12 Longobardi Ferdinando 10 Palumbo Luigi 8 Lucci Luigi  16 Lucci Nicola. 8 Lucci Roberto 10 Gallo Salvatore 8 Di Ponio Domenico 2 Martella Aldo 4 Ferrigno Salvatore 5 mesi 6 Clemente Pierina 8 Noir caro Diego 8 De Francesco Rocco 8 Mele Giuseppe 8 D'Angelo Gennaro 8 Cangiano Vincenza 9 Misto Gennaro 10 Tammaro Giuseppe 10 Gero Elis 6 Friani Francesco 6 Albante Loris 6 Robilotta Gennaro 6 Caputo Francesco 6 Più tardi forniremo ulteriori dettagli sulla suddetta vicenda giudiziaria con dati anche più precisi. Nel contempo possiamo scrivere che dopo un anno dalla maxi operazione condotta dagli agenti del commissariato di Polizia di Castel Volturno e dai colleghi del Servizio Operativo Centrale, tesa a smantellare l'asse criminale Gagliardi Fragnoli che gestiva meticolosamente la piazza dello spaccio in villa comunale a Mondragone, si è giunti quasi alla conclusione della fase processuale di primo grado. Ora occorrerà attendere solo il verdetto del Gup.