Politica

Nasce "Vivere Macerata", il movimento distante dalle logiche di partito che vuole tutelare il territorio

Il gruppo civico si forma "con l'intento di garantire e promuovere ogni azione, iniziativa, attività informativa e manifestazione nell'interesse della collettività" MACE


Il gruppo civico si forma "con l'intento di garantire e promuovere ogni azione, iniziativa, attività informativa e manifestazione nell'interesse della collettività" MACERATA CAMPANIA - Nasce a Macerata Campania il movimento politico-culturale e apartitico "Vivere Macerata". "Il movimento civico - è scritto testualmente sul  manifesto che ha pubblicizzato la formazione del gruppo - persegue un governo della comunità non subordinato a logiche di partito, ma attento ai bisogni della persona e alla tutela del nostro territorio, in cui i cittadini devono essere i protagonisti ed unici referenti delle decisioni di chi amministra. Il movimento civico nasce con l'intento di garantire e promuovere ogni azione, iniziativa, attività informativa e manifestazione nell'interesse della collettività". L'archetipo, che trae le origini dalla contingente situazione di crisi, ha come obiettivo primario quello di dare un impulso nuovo alla politica locale innescando un meccanismo virtuoso di crescita concentrando l'attenzione sulle aspettative e sulle speranze dei cittadini stessi, con le finalità di benessere e progresso del territorio comunale di Macerata Campania. Tutto ciò attraverso lo studio, l'osservanza dei problemi sociali, economici, ambientali, politici e culturali del territorio, elaborando soluzioni e proponendo idee per affrontare le problematiche locali. Il movimento civico ispirato ai valori politici della trasparenza, del dialogo, della giustizia e del rispetto per l'ambiente è aperto a tutti i cittadini che vogliono contribuire con le loro idee e con la loro presenza al miglioramento della vivibilità del paese. Anna Salzillo