Cronaca Nera

SAN NICOLA LA STRADA - Rapina a mano armata al centro carni "La scottona" di viale Carlo III: bottino da 28mila euro

Ad agire tre banditi a volto scoperto, poi fuggiti a bordo di una Fiat Bravo grigia     SAN NICOLA LA STRADA - Con l'avvicinarsi del periodo natalizio, ennesimo colp


Ad agire tre banditi a volto scoperto, poi fuggiti a bordo di una Fiat Bravo grigia     SAN NICOLA LA STRADA - Con l'avvicinarsi del periodo natalizio, ennesimo colpo sferrato a S. Nicola la Strada. Il bersaglio questa volta è stato il noto commerciante S.A. originario di Recale, proprietario del centro carni "La Scottona" sito in Viale Carlo III. "L'affare" è stato concluso da ben tre uomini armati di pistole, i quali, secondo le fonti riportate dall'imprenditore, pare abbiano tratti somatici autoctoni. In modo bislacco infatti, hanno sferrato l'aggressione a viso scoperto. I tre, a bordo di una Fiat Bravo di colore grigio, con presunta targa straniera hanno portato a termine una rapina probabilmente studiata nei minimi particolari. Dopo aver avvicinato con violenza la vittima, sono riusciti a portar via una refurtiva di ben 28.000 euro. Il malcapitato nonostante l'enorme shock ne è uscito illeso. Sul posto sono subito accorsi i carabinieri e la polizia di San Nicola La Strada, i quali stanno indagando sul caso coadiuvati dalle telecamere degli esercizi commerciali vicini.   Anna Salzillo