Politica

GRAZZANISE Teresa Cerchiello delegata nazionale Pd. Sul congresso locale: "Deciderò senza condizionamenti"

Svolto il congresso provinciale, a breve, si dovrebbe radunare anche l’assemblea locale degli iscritti per l'elezione del nuovo segretario Pd del circolo Iotti GRAZZANISE –


Svolto il congresso provinciale, a breve, si dovrebbe radunare anche l’assemblea locale degli iscritti per l'elezione del nuovo segretario Pd del circolo Iotti GRAZZANISE –Tra gli 8 delegati della provincia di Caserta alla convenzione nazionale c’è anche la giovane Teresa Cerchiello.  La designazione è avvenuta l’altro ieri, mercoledì, e, indubbiamente, rappresenta un’ottima occasione di partecipazione extra provinciale per il circolo Iotti. “E’ stata un’elezione inattesa – ha dichiarata Cerchiello. - Sono contenta e onorata di poter rappresentare Grazzanise e la sezione a Roma” Svolto il congresso provinciale, a breve, si dovrebbe radunare anche l’assemblea locale degli iscritti per l'elezione del nuovo segretario Pd grazzanisano. Abbiamo diverse volte già scritto che, salvo colpi di scena, dovrebbe presentarsi al congresso una lista unica, quasi sicuramente guidata da un altro giovane, Pasquale D’Abrosca con Teresa Cerchiello nel ruolo di vice. “Per ora sono solo proposte - ha così spiegato la neo delegata nazionale - Bisogna valutare bene la situazione. Ci tengo a precisare  che deciderò senza condizionamenti. Sceglierò solo per il bene del partito, di Brezza, Grazzanise e Borgo appio. Per troppo tempo si è stati fermi" L'ultimo anno per il circolo Iotti è stato politicamente un po' turbolento, confusionale. Situazioni che hanno allontanato la sezione dal percepire il reale polso popolare. Il Pd dovrebbero comprendere che è arrivata l'ora di colmare questo gap tra circolo e paese rispondendo concretamente alla considerazione, per noi giusta, di Cerchiello: "Per troppo tempo si è stati fermi". Appunto. Buona vita di partito potrebbe significare anche incarichi, nomine,  posti di visibilità. Di questo Teresa Cerchiello ne è consapevole, ma tiene a chiarire che mai ha ambito, autoreferenzialmente, alla poltrona: "A volte si è pensato solo a questo - ha aggiunto la democrat di Brezza - e ci si è dimenticato che fuori ci sono persone e problemi che meritano la nostra attenzione". Appunto. Giuseppe Tallino