Politica

ESCLUSIVA ORE 17,54. S.FELICE A CANCELLO, respinto il ricorso, le elezioni sono valide

La decisione resa pubblica pochi minuti fa. A questo punto va verificato se questo rappresenta un viatico che orienta l'esito di speclualri ricorsi, presentanti anche a Maddaloni


La decisione resa pubblica pochi minuti fa. A questo punto va verificato se questo rappresenta un viatico che orienta l'esito di speclualri ricorsi, presentanti anche a Maddaloni e a Marcianise CASERTA - Certo, bisognerà leggere con attenzione il dispositivo emanato dal Tar della Campania  per capire se quello che è stato deciso oggi per S.Felice a Cancello può rappresentare un viatico anche per quello che succederà il 5 e il 19 dicembre per Maddaloni e Marcianise. I giudici del tribunale amministrativo regionale di Napoli hanno respinto il ricorso finalizzato a far annullare le elezioni comunali del maggio scorso. Dunque, Pasquale De Lucia resta sindaco. Ai ricorrenti resta solo la carta del Consiglio di Stato. Il loro ricorso si basava sul problema della potestà autenticatoria delle firme a corredo delle liste, esercitata da consiglieri provinciali non di S.Felice e, quindi, alla luce di molti pronunciamenti dei tribunali regionali e dello stesso Consiglio di Stato non abilitati a questa funzione al punto di rendere non valido l'intero processo elettorale