Cronaca Bianca

MONDRAGONE - Popolazione scolastica, aumentano le presenze di alunni stranieri. L'assessora Barbato "vara" il progetto Yalla

Ecco nei particolari in cosa consiste MONDRAGONE - Ci sembra uno dei primi progetti interessanti messi in cantiere dall'assessorato alla Cultura di Mondragone, rappresentato da


Ecco nei particolari in cosa consiste MONDRAGONE - Ci sembra uno dei primi progetti interessanti messi in cantiere dall'assessorato alla Cultura di Mondragone, rappresentato dall'assessora Anna Barbato. In cosa consiste? E' il progetto Yalla che consente ai docenti di Mondragone di ottenere o di recepire un aggiornamento gratuito per potersi poi confrontare con gli alunni stranieri, i quali nelle scuole di Mondragone, negli ultimi anni stanno aumentando di numero. Presso i plessi scolastici della cittadina litoranea la percentuale di allievi stranieri ha raggiunto indici che sfiorano il 25% della popolazione scolastica. Pertanto l'amministrazione comunale di Mondragone ha inteso, mediante l'opportunità offerta dalla Regione Campania, offrire questo tipo di servizio. M.I.   QUI SOTTO IL TESTO DELLA NOTA INVIATO DALL'ASSESSORATO AI DIRIGENTI SCOLASTICI   Prot. n. del 11.11.2013 Al Dirigente Scolastico I Circoli Didattici II Circoli Didattici III Circoli Didattici Scuole Superiori di primo grado Scuole superiore di secondo grado Oggetto: Corso di aggiornamento gratuito per docenti “La chiave nella porta: strategie di accoglienza dell’allievo straniero” organizzato dal Servizio Regionale di Mediazione Culturale – Yalla. Egregi Dirigenti, il territorio del Comune di Mondragone è caratterizzato da un’ampia presenza di alunni stranieri in ogni ordine e grado di scuole, con percentuali che raggiungono punte del 20/25% sul totale degli alunni. In questo contesto l’accoglienza e soprattutto l’attivazione di percorsi di accompagnamento durante l’anno scolastico diventano necessari per favorire l’integrazione fra persone provenienti da culture ed etnie diverse. Considerato ciò l’Assessore alle Politiche Sociali, Integrazione ed immigrazione, prof.ssa Barbato Anna ha ritenuto necessario favorire corsi di formazione rivolto ai docenti di ogni ordine e grado per: • offrire ai docenti strumenti teorici e metodologici per facilitare il percorso di accoglienza degli allievi stranieri nella classe e nella scuola; • rendere i docenti in grado di utilizzare i contenuti appresi per costruire un modello di accoglienza generalizzabile e riproducibile in contesti diversificati. Il percorso di aggiornamento sarà articolato in 5 incontri di 3 ore ciascuno, con cadenza settimanale e verterà sulle seguenti tematiche: - La presenza degli allievi stranieri nelle scuole campane: le problematiche dell’integrazione e della relazione interculturale. - La comunicazione interculturale: la diversità e il confronto tra culture e linguaggi diversi. - La strategia della mediazione culturale a scuola e l’utilizzo dei mediatori culturali nella fase di accoglienza. - Le pratiche di prima accoglienza (tempi, spazi, risorse, persone, materiali). Laboratorio di progettazione della fase di accoglienza. - Follow-up – Valutazione dell’esperienza corsuale. Il corso di aggiornamento si terrà presso la sala formazione di Villa Bencivenga-Biondani in Mondragone (Ce) a partire dal mese di Gennaio 2014. Si prega di dare la massima diffusione dell’iniziativa , per favorire una massiccia adesione. Con l’occasione, porgo cordali saluti. Le scuole interessate dovranno esprimere quanto prima manifestazione di interesse a partecipare all’iniziativa. Per adesioni contattare: Dott.ssa Zevola Rossella Centro Yalla Mondragone Il Vice-Sindaco prof.ssa Anna Barbato