Sport

TIRO A VOLO, SKEET. Ancora un podio per il casertano Giancarlo Tazza, stavolta bronzo al Gran Prix Internazionale del Kuwait

Giancarlo Tazza sul podio con i due kuwaitiani

Il casertano è già stato oro alle Universiadi e spera in una convocazione per le prossime Olimpiadi


KUWAIT - Altro giro, altro tiro, altro regalo. Giancarlo Tazza rientra nella sua terra natia con l'ennesima medaglia al collo, seppur di bronzo. Visto il pochissimo tempo che il poliziotto casertano ha avuto per prepararsi è un risultato a dir poco eccellente.
Tazza è stato il migliore ex-aequo con il kuwaitiano Mansour Alrashidi nella prima giorna del Gran Prix chiudendo con 123/125. Passato indenne a tre eliminazioni, Tazza si é dovuto fermare al quarto turno, con 44/50, assicurandosi comunque il gradino più basso del podio. Primo e secondo sono arrivati i due kuwaitiani%uFFFDAbdullah Alrashidi e Abdulaziz Alfaihan.
Per il casertano è stata un'altra ottima occasione per mettersi in luce dinanzi al Commissario Tecnico della Nazionale e sperare in una convocazione alle prossime Olimpiadi.

Ruben Romitelli