Cronaca Bianca

AVERSA - Torneo di calcetto dedicato a Don Diana

I giovani studenti dell'agro aversano si sfideranno in un torneo in onore di Don Peppe Diana e per la pace. La premiazione dei vincitori sarà svolta nella settimana in cui ricorr


I giovani studenti dell'agro aversano si sfideranno in un torneo in onore di Don Peppe Diana e per la pace. La premiazione dei vincitori sarà svolta nella settimana in cui ricorrerà  il ventesimo anniversario della morte del sacerdote di Aversa, il 19 marzo 2014.

AVERSA - Con il calcio d’inizio di Emilio Diana, fratello di don Peppe, ha preso il via il ‘Torneo don Peppe Diana – Giochiamo insieme per la pace’. Allo stadio ‘Bisceglia’ di Aversa si sono ritrovati oltre trecento ragazzi delle Scuole Medie e degli Istituti Superiori dell’Agro aversano per la prima giornata dell’evento promosso dalla S.F. Aversa Normanna, Fondazione Mario Diana Onlus, Comitato Don Peppe Diana, Libera Associazioni, nomi e numeri contro le mafie, organizzato in collaborazione con la Diocesi di Aversa, l’Ufficio Scolastico Provinciale di Caserta, Sportmeet Campania e la S.G.D. Real Normanna e patrocinato dalla Lega Pro.

A fare gli onori di casa il presidente e l’ad dell’Aversa Normanna Giovanni Spezzaferri e Alfonso Cecere, pronti ad accogliere i giovani studenti che hanno gremito la tribuna centrale dello stadio aversano. Particolarmente gradita la presenza del vescovo di Aversa S.E. Mons. Angelo Spinillo, che non ha voluto mancare all’evento e rivolgere un sincero in bocca al lupo agli studenti che giocheranno nel nome di don Diana. La figura del sacerdote di Casal di Principe ucciso dalla camorra il 19 marzo 1994, nel giorno del suo onomastico all’interno della chiesa di San Nicola di Bari, è stata ricordata da Valerio Taglione (Comitato don Peppe Diana) e Gianni Solino (Libera), mentre in rappresentanza dell’Ufficio Scolastico Regionale è intervenuta Maria Grazia Guarino. Infine, Claudio Parisi, di Sportmeet Campania, ha spiegato le sei regole del fair-play che le squadre dovranno rispettare per vincere il più importante trofeo del torneo. Agli studenti è stato poi consegnato il dvd ‘Da terra di camorra a terra di don Diana’. Dopo le foto di tutte le squadre partecipanti è iniziata la competizione agonistica. A scendere in campo le formazioni della Scuola Media ‘Pascoli’ di Aversa e dell’Istituto Comprensivo di Teverola.

Il torneo di calcio a 5 si svolgerà sui campi in sintetico dello stadio ‘Bisceglia’ di Aversa e si concluderà, con una grande giornata di festa, nella settimana del 19 marzo 2014, ventesimo anniversario dell’uccisione di don Peppe Diana. Saranno premiati i vincitori della competizione con il Trofeo Don Peppe Diana e assegnati premi al miglior calciatore, al miglior portiere e quello per il fair-play, alla squadra che si sarà comportata più correttamente durante la competizione. I risultati e le classifiche del torneo potranno essere seguiti collegandosi all’indirizzohttp://www.aversanormanna.it/marketingecomunicazione/torneodonpeppediana o sulla pagina facebook ufficiale della società granata, dove i ragazzi potranno lasciare i loro commenti. Sempre su www.aversanormanna.it spazio anche ai video, con interviste ed immagini della manifestazione, grazie alla Normanna Web Tv.