Politica

Pranzo romano "Da Baghetto" tra Lucrezia Cicia e la fidanzata di Berlusconi? La consigliera smentisce, ma resta il giallo dell'agenzia galeotta

Secondo l'Adn Kronos, ad un paio di tavoli di distanza era presente anche Roberto Saviano     ECCO IL TESTO INTEGRALE DEL TAKE DELL'AGENZIA ADN KRONOS: Visita al ghe


Secondo l'Adn Kronos, ad un paio di tavoli di distanza era presente anche Roberto Saviano     ECCO IL TESTO INTEGRALE DEL TAKE DELL'AGENZIA ADN KRONOS: Visita al ghetto per Francesca Pascale. Oggi la compagna di Silvio Berlusconi ha pranzato con un'amica, consigliera comunale di Caserta al ristorante "Da Baghetto" prima di visitare in forma privata il museo ebraico e di salutare il portavoce della comunità ebraica. Ma la presenza al ghetto di Francesca non è passata inosservata. Insieme a sorrisi e strette di mano, anche tanti flash per la fidanzata del leader azzurro. Nello stesso ristorante dove la Pascale si è fermata a colazione, a qualche tavolo di distanza, anche Roberto Saviano.      Evidentemente il giornalista romano dell'Adn Kronos si è fatto un bicchiere di vino di troppo dato che, interpellata immediatamente da Casertace, Lucrezia Cicia, unica consigliera comunale donna del comune di Caserta, ha smentito il pranzo con Francesca Pascale. A meno che qualche consigliere maschio, e non lo possiamo escludere totalmente, vista la fauna che abita il consiglio comunale, si sia travestito da donna, o che la femmina in questione non è una consigliera, ma una persona che ricopre qualche carica significativa.