Cronaca Nera

Agg. 21.00 TUTTI I RETROSCENA ESCLUSIVI, TERRIBILE A CASTEL VOLTURNO - Ragazzina violentata per mesi da un uomo, scopre di essere incinta e tenta il suicidio: arrestato il mostro

L'operazione eseguita dai poliziotti del commissariato di Castel Volturno diretto dal commissario D'Amore.  Agg. 21.00 - Emergono fatti sconvolgenti sulla vicenda del tentato


L'operazione eseguita dai poliziotti del commissariato di Castel Volturno diretto dal commissario D'Amore.  Agg. 21.00 - Emergono fatti sconvolgenti sulla vicenda del tentato suicidio della ragazzina di Castel Volturno, violentata per mesi da un uomo di 38 anni. La 12enne accortasi di essere rimasta incinta ha deciso di bere della candegina. E' stata ricoverata d'urgenza alla clinica Pineta Grande, poi trasferita al Santobono. Il mostro dopo la denuncia stava tentando di fuggire da Castel Volturno. Ma non aveva fatto i conti con gli agenti del commissariato di polizia diretto dal vicequestore D' Amore. I poliziotti infatti hanno fatto irruzione nell'abitazione del 38enne e lo hanno bloccanto mostrando nervi saldi e professionalita' nell'intervento. La 12enne sarebbe fuori pericolo. I medici hanno salvato la vita sia a lei che al bambino. Max Ive CASTEL VOLTURNO - E' accaduto ieri, venerdì, ma la notizia è stata diffusa nel pomeriggio di oggi.  Una 12enne ha tentato di suicidarsi, in quanto vittima di abusi sessuali per oltre cinque mesi da parte di un 38enne. La ragazza ha tentato l'insano gesto quando ha scoperto di essere rimasta incinta. La giovane, di origini ghanesi ma nata in Italia, è residente a Castel Volturno con la madre e il patrigno, entrambi regolari. Attualmente è ricoverata all'ospedale di Napoli. Il presunto pedofilo, anch'egli ghanese, è stato fermato dagli agenti del commissariato di Castel Volturno, diretto dal vicequestore aggiunto, Carmela D'Amore. La polizia, basandosi anche sulla denuncia presentata dal patrigno della minore, ha accertato che l'uomo avrebbe incontrato la 12enne fuori da un istituto scolastico di Castel Volturno, fingendo di avere 24 anni. L'avrebbe inoltre corteggiata assiduamente riuscendo poi a portarla nella sua abitazione, dove l'avrebbe violentata. L'uomo è stato fermato dagli agenti del Commissariato di Polizia di Castel Volturno per il reato di violenza sessuale su minore ed è tuttora rinchiuso nel carcere di Santa Maria Capua Vetere in attesa della convalida del fermo. Max Ive