Cronaca Nera

Le foto della vergogna a CASAL DI PRINCIPE. Discarica a cielo aperto di amianto e altri rifiuti pericolosi

Intervento dei volontari del D.E.A.


CASAL DI PRINCIPE - Nella tarda mattinata di lunedì scorso, nel corso di un servizio di monitoraggio ambientale effettuato da personale volontario dell’Associazione D.E.A, finalizzato alla prevenzione e repressione del dilagante fenomeno dello sversamento e smaltimento illecito di rifiuti, espletato a Casal di Principe, segnatamente in una stradina di campagna che conduce sulla via Circumvallazione, in località Campo Romano, è stata accertata la presenza di numerose lastre ondulate, scaricate illecitamente mediante mezzi ribaltabili, circa 80, misure 1x2 per una volumetria complessiva di circa 3 tonnellate, contenenti presumibilmente amianto con evidenti segni di sfaldature, muffe e licheni e perdita di materiale polverulento e pezzetti rotti, inoltre pneumatici, ferrosi, frigoriferi, inerti di demolizioni, plastici, materiali lignei etc.