Cronaca Nera

Truffano l'Inail, la Unipol e la Sai di Pordenone per 30mila euro. Condannati tre uomini di CASAL DI PRINCIPE

I tre rubavano il denaro ai clienti Enel, Unipol e Sai cambiando il destinatario del conto corrente su cui venivano accreditati i rimborsi   CASAL DI PRINCIPE - Erano stat


I tre rubavano il denaro ai clienti Enel, Unipol e Sai cambiando il destinatario del conto corrente su cui venivano accreditati i rimborsi   CASAL DI PRINCIPE - Erano stati accusati di aver truffato l'Inail, la Unipol e la Sai a Pordenone. Sono stati condannati a 5 anni di reclusione, ieri, dalla corte di Appello di Trieste, per associazione per delinquere, falso, ricettazione, riciclaggio e truffa. Si tratta di Eugenio Buonpane, Francesco Caterino e Michele Caterino, tutti di Casal di Principe, giunti nella provincia friulana quattro anni fa. I tre vennero condannati, in primo grado, a sei anni di carcere per aver intascato, secondo l'accusa, denaro da parte di clienti Enel, Unipol e Sai cambiando il destinatario del conto corrente su cui venivano accreditati i rimborsi. Così facendo, avrebbero intascato denaro per oltre 30mila euro.