Cronaca Nera

Il Riesame respinge l'istanza della Dda: Nicola Cosentino non tornerà in carcere

L'istanza era contro il pronunciamento del giudice Orazio Rossi che, alcuni mesi fa aveva disposto la scarcerazione dell'ex Sottosegretario, disponendo arresti domiciliari al di f


L'istanza era contro il pronunciamento del giudice Orazio Rossi che, alcuni mesi fa aveva disposto la scarcerazione dell'ex Sottosegretario, disponendo arresti domiciliari al di fuori della Regione CASERTA - Tre nuove intercettazioni ambientali rappresentavano, secondo la Dda, un motivo sufficiente per riportare in carcere Nicola Cosentino, oggi recluso ai domiciliari nella sua casa di via Tescione a Caserta. Ma il tribunale del Riesame, a cui si erano appellati i magistrati della Direzione Distrettuale Antimafia, ricorrendo alla decisione assunta tempo fa dal giudice Orazio Rossi, titolare del processo con rito ordinario il Principe e la (scheda) ballerina hanno rigettato l'istanza. Dunque, Nicola Cosentino resta ai domiciliari nella sua casa di Caserta.