Cronaca Bianca

MARCIANISE - Una cerimonia di premiazione per dire "grazie" al coraggio e alla determinazione dei commercianti locali

Tonino Zinzi, responsabile della delegazione marcianisana e capodrisana della Confcomemrcio, ha spiegato che il premio é stato pensato per dare un riconoscimento alla buona volon


Tonino Zinzi, responsabile della delegazione marcianisana e capodrisana della Confcomemrcio, ha spiegato che il premio é stato pensato per dare un riconoscimento alla buona volontà, alla voglia di fare ed al coraggio degli operatori commerciali che, anche in questo momento così difficile e delicato, si adoperano e si battono tutti i giorni per portare avanti le loro attività      MARCIANISE - Domenica 27 ottobre, presso il Palazzo della cultura di Marcianise (ex Monte dei Pegni) si é svolta la cerimonia di consegna del premio "Fedeltà al lavoro" riservato agli artigiani ed ai commercianti di Marcianise e Capodrise associati alla delegazione locale della Confcommercio. La manifestazione é stata fortemente voluta ed organizzata da Tonino Zinzi, responsabile dell’Ascom dei due Comuni, con la fattiva collaborazione di Andrea Laurenza, presidente del Centro Commerciale Naturale di Marcianise. Alla cerimonia, moderata Raffaele D’Anna, titolare delle Pizzeria "Il Trancio", sono intervenuti il presidente della Provincia Domenico Zinzi, il sindaco di Capodrise Angelo Crescente, l’ormai ex assessore alle Attività Produttive di Marcianise Enrico Grimaldi (la nuova giunta è stata ufficializzata solo ieri, lunedì) e il delegato alle Attività Produttive di Capodrise Sossio Colella, nonchè Emilio Di Lorenzo in rappresentanza della direzione della Confcommercio Provinciale. All'evento hanno partecipato numerosissimi iscritti ed é stato per tutti un momento di festa, di saluti, di scambi di opinioni. E' stato, però, anche un momento di forte richiamo e di esortazione alle autorità presenti ad essere più vicine alle problematiche degli operatori del commercio e dell'artigianato, in questo periodo di così forte crisi economica. Ha aperto i lavori Tonino Zinzi, il quale, nel corso del suo intervento, ha spiegato che il premio é stato pensato per dare un riconoscimento alla buona volontà, alla voglia di fare ed al coraggio degli operatori commerciali che, anche in questo momento così difficile e delicato, si adoperano e si battono tutti i giorni per portare avanti le loro attività e garantire un futuro alle loro famiglie e a quelle di tanti lavoratori del settore. Le autorità presenti, nei loro interventi, hanno assicurato la loro disponibilità ad un confronto costante e ad una collaborazione fattiva per aiutare le attività presenti sul territorio a svilupparsi, a consolidarsi, ad espandersi curando le strutture e le iniziative atte allo scopo, facendo altresì presente come, però, sia importante, in una società moderna, fare gruppo, fare rete per migliorare e diversificare l' offerta agli utenti. A chiusura della manifestazione, Tonino Zinzi ha ringraziato, a nome degli iscritti e suo, le autorità intervenute: "Solo lavorando insieme si può stimolare la crescita sociale ed economica delle nostre città e renderle più ospitali, più vivibili, più sicure".