Politica

CANCELLO ED ARNONE Andata male con i finanziamenti per la ristrutturazione delle scuole, la giunta Emerito ci riprova con quelli per gli impianti di energia rinnovabile

Il progetto preliminare, relativo all'efficientamento energetico del municipio, approvato con la delibera n°49 (CLICCA QUI) votata dagli assessori Paolella, Letizia, Frattasio e


Il progetto preliminare, relativo all'efficientamento energetico del municipio, approvato con la delibera n°49 (CLICCA QUI) votata dagli assessori Paolella, Letizia, Frattasio e dal sindaco Emerito, prevede un costo complessivo per la sua realizzazione di 597 mila e rotti euro CANCELLO ED ARNONE – Andata male con i fondi relativi alla ristrutturazione degli edifici scolastici (anche se, in realtà, è andata male a molti comuni - CLICCA QUI qui per leggere l'articolo) la giunta Emerito ci riprova con i finanziamenti PO FESR Campania 2007/20013 per  interventi “finalizzati alla alla realizzazione di impianti per la produzione di energia rinnovabile” a servizio di strutture comunali. Come si legge nella delibera n°49 (documento che ha approvato il progetto preliminare da inviare, successivamente, una volta ultimato , in Regione) per l’esecuzione degli interventi è previsto “un contributo pubblico in conto capitale la cui entità è pari al 100% della spesa ritenuta ammissibile in sede di istruttoria tecnica.” Il piano preliminare redatto dall’Ufficio tecnico del comune riguarda “l’ efficientamento della casa comunale” e prevede un costo complessivo di 597 mila 242 euro. Gius.Tal.