Cronaca Nera

Il Gip convalida il fermo di Oreste Iovine, figlio di "o' ninno"

E' accusato di associazione mafiosa, estorsione e di reati legati allo spaccio CASERTA - Il gip del tribunale di Napoli Nord Stefano Risolo, ha convalidato oggi i fermi di Ores


E' accusato di associazione mafiosa, estorsione e di reati legati allo spaccio CASERTA - Il gip del tribunale di Napoli Nord Stefano Risolo, ha convalidato oggi i fermi di Oreste Iovine, (figlio dell'ex primula rossa del clan dei Casalesi, Antonio Iovine, soprannominato "o' ninno"), bloccato sabato scorso dai carabinieri di Caserta insieme ai fratelli Carmine e Giuseppe Petito, Alfonso Piccolo e Luigi Cerullo. Oreste Iovine, che secondo gli investigatori era pronto a partire per la Spagna, è accusato di associazione mafiosa, estorsione e di reati legati allo spaccio di sostanze stupefacenti. Alle altre persone fermate non viene contestata l'associazione mafiosa.