Cronaca Bianca

LA DOMENICA DI CASERTA CE - S.MARIA C.V. - Dario Mattucci e Lebioli, due autorità del marketing territoriale, a Rimini nella Fiera del Turismo. Naturlamente a spese dei cittadini

Lo annunciano i diretti interessati attraverso Facebook S.Maria C.V. – Sarebbe interessante controllare nel dettaglio, al di la del resoconto che potrebbero fare i diretti inte


Lo annunciano i diretti interessati attraverso Facebook S.Maria C.V. – Sarebbe interessante controllare nel dettaglio, al di la del resoconto che potrebbero fare i diretti interessati, cosa il comune di Santa Maria Capua Vetere abbia espresso, in termini di rappresentanza e di rappresentazione della sua offerta turistica alla Fiera di Rimini. Di solito, quando si partecipa ad eventi di questo tipo, non diciamo che si debba preparare per tempo un grande stand, un percorso virtuale che illustri in maniera suggestiva le proprie bellezze e il proprio patrimonio storico-architettonico o enogastronomico e così via. Ma, almeno, la città è rappresentata da qualcuno che ne possa ben illustrare quanto meno la storia, partendo da convinzioni solide di studioso e/o di cultore della materia. Invece, come ci informano direttamente entrambi attraverso facebook, il comune di Santa Maria C.V. ha spedito per qualche giorno sulla riviera romagnola, il presidente del consiglio comunale Dario Mattucci e il suo amico per la pelle, nonché consigliere comunale Lebioli, il quale, insieme al suo maestro ha potuto finalmente avere conferma di quello che gli avevano sempre raccontato e che aveva ispirato la sua lunga e frenetica ambizione di entrare in consiglio. Se si sta nella stanza dei bottoni, quanto meno si viaggia gratis o meglio si viaggia, si mangia e si dorme a spese dei cittadini. Dario Mattucci è una delle figure istituzionali più importanti, insieme al sindaco, del comune di S.Maria C.V. . Ma spedirlo in giro per partecipare alle Borse del turismo, sembra, effettivamente, un modo per buttare via al vento i soldi che i cittadini versano nelle casse del comune, attraverso le tasse. G.G.