Politica

AGG. 22.00 MONDRAGONE - IL GIALLO - 13 tessere annullate nel Pd, Fusco: "Non abbiamo avuto ancora nessuna comunicazione ufficiale". E il suo nome spunta in una lista di candidati per il congresso provinciale

A breve dovrebbe essere prodotto un comunicato stampa ufficiale. Intanto il renziano giudica illogico il provvedimento pubblicando su facebook statuti e regolamenti del Pd. Voci d


A breve dovrebbe essere prodotto un comunicato stampa ufficiale. Intanto il renziano giudica illogico il provvedimento pubblicando su facebook statuti e regolamenti del Pd. Voci di corridoio e notizie non confermate sostengono anche che in queste ore è in corso anche un ravvedimento sulla decisione assunta   Agg. 22.oo - Il nome di Mario Fusco assieme a quella di una collega di partito risulterebbe ora trascritto in un elenco di candidati al congresso provinciale per il gruppo dei renziani in contrapposizione al listino di Cennami...   MONDRAGONE - Mario Fusco non dà credito a notizie o voci sull'annullamento della propria tessera, come a quelle riguardanti la cancellazione di quelle dei 12 renziani che sarebbero state depennate dalla commissione provinciale del Pd per il tesseramento. Anzi ha reagito pubblicando lo Statuto del Pd sulla sua pagina facebook e rilanciando il presupposto che le loro iscrizioni sono valide. In attesa che venga prodotto un comunicato stampa ufficiale che si sta sottoscrivendo in questi minuti, Mario Fusco ha precisato: "Non abbiamo avuto nessuna comunicazione ufficiale dal partito inerente l'annullamento del tesseramento. Se così fosse sarebbe illogico in quanto lo Statuto e il regolamento nazionale parlano chiaro. Allora chi militava in un altro partito o si è candidato in un altro schieramento non può tesserarsi al Pd? Vanno chiariti tutti i punti" Nel momento in cui sarà comunicato l'annullamento delle tessere, la parola passerà, a seguito di un eventuale ricorso, alla commissione garanzia del partito, presieduta dall'avvocato Parente di Grazzanise. Voci di corridoio e notizie non confermate sostengono anche che in queste ore è in corso un ravvedimento sulla drastica decisione assunta. M.I.