Cronaca Nera

Depredano i negozi Zara, Zara Home e Stradivarius del "CAMPANIA" e dell'OUTLET, arrestati

 Sono stati ammanettati dai carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia dei Carabinieri di MARCIANISE   MARCIANISE - I militari del Nucleo Radiomobile della locale


 Sono stati ammanettati dai carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia dei Carabinieri di MARCIANISE   MARCIANISE - I militari del Nucleo Radiomobile della locale Compagnia dei Carabinieri hanno tratto in arresto, in flagranza per furto aggravato in concorso, Georgian Roberto Banaru, 39 anni, e Cristian Bilciurescu, 21 anni, entrambi rumeni. I due, utilizzando una borsa da shopping appositamente schermata attraverso l’applicazione di lastre di alluminio bene occultate nella parte interna, erano riusciti ad asportare vari capi di vestiario dai negozi Zara, Zara Home, Stradivarius e Factory Store ubicati all’interno del centro commerciale "Campania", nonche’ dai punti vendita Harmont & Blain e Disegual dell’outlet “La Reggia”, per un valore complessivo pari a 6mila euro circa. I due sono stati bloccati dai militari operanti nel parcheggio antistante l’ingresso dell’outlet mentre si trovavano all’interno di un veicolo Peugeot 406. La perquisizione dell'automobile ha permesso il rinvenimento dell’intera refurtiva successivamente restituita agli aventi diritto. Gli arrestati sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza in attesa di essere sottoposti a rito direttissimo.

Gli immediati interventi dei Carabinieri sono stati possibili grazie all’attuazione di un piano di prevenzione di reati contro il patrimonio sviluppato dalla Compagnia di Marcianise in ordine alle disposizioni impartite dal Comando Provinciale di Caserta.

Già dallo scorso mese di settembre, infatti, in vista dell’avvicinarsi del periodo natalizio,  la compagnia Carabinieri ha previsto nei fine settimana l’impiego di una stazione mobile che sta effettuando il servizio di prevenzione specifico nell’area commerciale compresa tra il centro “Campania” e l’outlet “La Reggia”.