Cronaca Nera

TUTTE LE FOTO - Sorpresi mentre tentano di ripulire una casa arrampicandosi dal tubo del gas. I carabinieri arrestano i tre ladri

Nottata movimentata in via Matteotti, a CESA CESA - In via Marconi, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Marcianise, nel corso del servizio prevent


Nottata movimentata in via Matteotti, a CESA CESA - In via Marconi, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Marcianise, nel corso del servizio preventivo di controllo del territorio, hanno arrestato, in flagranza per il reato di tentato furto in abitazione in concorso, i pregiudicati Giuseppe Avagnano, 42enne, Mario Tenizio, 28enne, e Nicola Spisso, 33enne, tutti napoletani. Il provvedimento precautelare è scaturito in seguito ad attività di osservazione, pedinamento e controllo, svolta dai militari dell’arma, i quali, notata la presenza di un auto sospetta con tre individui a bordo, che si aggirava tra i territori di Sant’Arpino e Cesa, ne hanno seguito i movimenti. Nel corso del servizio, i Carabinieri hanno notato uno dei tre soggetti restare a bordo del veicolo mentre gli altri due si arrampicavano attraverso una tubatura del gas presso un edificio ubicato in via Matteotti, dove, raggiunto il primo piano, hanno tentato di scardinare una porta. L’intervento dei militari ha scatenato il tentativo di fuga da parte dei rei che tuttavia sono stati immediatamente bloccati e arrestati. La successiva perquisizione ha consentito di rinvenire indosso ai soggetti attrezzi atti allo scasso. Gli arrestati, pertanto, sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza della stazione di Marcianise, in attesa della celebrazione del rito direttissimo innanzi alla competente autorità giudiziaria.