Politica

MARCIANISE - Basta con lo strapotere amministrativo ed economico di Fulvio Tartaglione e di Piccolo. Amoroso chiede la costituzione della commissione edilizia

E' una nota che va letta tra le righe quella del consigliere comunale di Forza Italia, escluso inspiegabilmente dal sindaco dall'ultima riunione di maggioranza MARCIANISE – Il f


E' una nota che va letta tra le righe quella del consigliere comunale di Forza Italia, escluso inspiegabilmente dal sindaco dall'ultima riunione di maggioranza MARCIANISE – Il fatto che la presa di posizione del consigliere comunale ex Grande Sud, oggi Forza Italia, Paride Amoroso, sia mossa, tutto sommato da intenti legittimamente strumentali e collegati allo sgarbo, piuttosto immotivato, oltre ad essere politically (s)correct di escluderlo, insieme all’altro consigliere comunale Rivellini, dalla riunione di una maggioranza, di cui, invece, fanno parte a pieno titolo, non significa che Amoroso, in questo comunicato, che pubblichiamo in calce, non affronti un problema cruciale, determinante, perché quello annunciato da De Angelis sia un cambiamento effettivo e non finto. Quando Amoroso chiede al sindaco di avvalersi della facoltà di costituire una commissione edilizia integrata, non fa altro che affrontare implicitamente quello che, come abbiamo scritto in un articolo pubblicato sabato scorso, rappresenta il tema dei temi: lo strapotere assoluto, debordante e strabordante dei due super dirigenti Fulvio Tartaglione e Piccolo, i quali fanno da anni il bello e il cattivo tempo con permessi, concessioni e altri ammennicoli assortiti. Una commissione edilizia significherebbe dare un segnale chiaro e forte di ridimensionamento di questi centri di potere che sono cresciuti a dismisura all’ombra di una politica incapace di svolgere il proprio ruolo di indirizzo e di controllo. Ecco perché abbiamo deciso di pubblicare la nota di Amoroso. G.G. QUI SOTTO IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO STAMPA DEL CONSIGLIERE COMUNALE PARIDE AMOROSO   Oggetto: Richiesta formazione e nomina della Commissione Edilizia Il sottoscritto Consiglieri Comunale del Comune di Marcianise Paride Amoroso , chiede alla SV l’immediata formazione e nomina della Commissione Edilizia   nel comune di Marcianise, in virtù dell’articolo 27 del Regolamento Edilizio ancora in essere presso questo ente. Si ritiene indispensabile provvedere attivazione della Commissione poiché dovrà occuparsi: • Di snellire le procedure inerenti alle concessioni edilizie, sia per quanto riguarda i tempi che i modi; • di sgravare gli uffici preposti di un carico di lavoro ingente; • di garantire un equa ed imparziale valutazione delle pratiche presentate; si ricorda, inoltre, che essa anche avendo carattere puramente consultivo e non vincolante, avrà il compito di: interpretazione del Regolamento Edilizio; interpretazione delle norme di attuazione dei piani urbanistici e delle altre norme riguardanti l’edilizia; sull'applicazione di tutte le predette norme ai casi concreti; (art. 5- Regolamento Edilizio Comunale).   Si ricorda altresì che il Comune di Marcianise non ha ancora istituito la Commissioni per l’autorizzazione sismica presso i comuni (- Le attività e le funzioni di competenza del settore provinciale del Genio civile, di cui agli articoli 2, 4 e 5, come modificati dall’articolo 10 della legge regionale 28 dicembre 2009, n. 19 (Misure urgenti per il rilancio economico, per la riqualificazione del patrimonio esistente, per la prevenzione del rischio sismico e per la semplificazione amministrativa), sono trasferite ai comuni, alle unioni dei comuni o dei comuni in forma associata che, entro novanta giorni dalla data di entrata in vigore della presente disposizione, fanno specifica richiesta al competente ufficio regionale entro il 31 gennaio di ogni anno. Il rilascio dell’autorizzazione ……-art. 4-Bis L.R 9/83) anzi detto Ente non ha nemmeno ancora fatto richiesta alla Regione Campania per la sua attuazione per l’anno 2013. In tale merito si ricorda che le domande dovranno pervenire agli uffici regionali preposti entro il 31 gennaio e si chiede alla SV di predisporre gli uffici competenti affinché si posso attivare anche a Marcianise detta Commissione