Cronaca Nera

ULTIM'ORA- SESSA AURUNCA - video e foto - "Desidero costruire comunione". Il discorso di Orazio Francesco Piazza, nuovo vescovo della diocesi di Sessa Aurunca. In migliaia, al suo primo insediamento ufficiale

IL VIDEO DEL DISCORSO DI MONS. ORAZIO FRANCESCO PIAZZA A SESSA AURUNCA     il nuovo vesco Orazio Francesco Piazza durante il suo discorso di inaugurazione del suo


IL VIDEO DEL DISCORSO DI MONS. ORAZIO FRANCESCO PIAZZA A SESSA AURUNCA     il nuovo vesco Orazio Francesco Piazza durante il suo discorso di inaugurazione del suo episcopato in piazza Mercato   da sinistra, il sindaco di Sessa Aurunca Luigi Tommasino, il rettore dell'università del "Sannio" Filippo Bengadino e il sindaco di Solopaca Antonio Santonastaso   Il vescovo Piazza si insedia nella diocesi di Sessa Aurunca. In migliaia accolgono il suo ingresso tra gli applausi   di Walter De Rosa   SESSA AURUNCA- Striscioni ai balconi, palloncini colorati, istituzioni politiche, religiose e militari " in alta uniforme". Mons. Orazio Francesco PIazza è stato accolto così, tra l'entusiasmo della gente. La diocesi sessana ha un nuovo rettore, è finalmente pienamente ufficiale. La cerimonia di insediamento ha avuto due momenti: il discorso in piazza Mercato e la celebrazione della Santa Messa nella cattedrale di piazza Duomo. Nello slargo principale della città aurunca, si sono riuniti migliaia di cattolici. Numerose le autorità giunte per l'occasione. Tra questi, l'assessore regionale all'Agricoltura Daniela Nugnes che ha così commentato l'avvento della nuova Eccellenza: "L'insediamento di mons. Piazza rappresenta un traguardo importante per il territorio. Arriva un barlume di forte ed intensa speranza. Gli faccio i miei auguri".   Dall'altro del palcoscenico montato in piazza Mercato, sono intervenuti varie figure di spicco.   Il sindaco di Sessa Aurunca Luigi Tommasino: "Voglio porgere il saluto di benvenuto e l'augurio a suo Eccellenza Piazza affinchè svolga una missione pastorale ricca di frutti spirituali, civili e sociali. Saluto le tante autorità religiose, civili e militari intervenute". Il primo cittadino di Solopaca, Antonio Santanastaso: "Per noi, è un grande orgoglio avere un vescovo beneventano in questa diocesi. Ci riempie di fierezza e felicità. Voglio altresì ricordare in questo momento le vittime di Lampedusa". Il rettore dell'università del Sannio, Filippo Bengadino: "Mons. Piazza è stato uno dei nostri più validi docenti. Sarà sempre presente tra noi". Con il suo primo discorso ufficiale dinanzi alla diocesi sessana sul palco dello slargo prinicipale cittadino, mons. Piazza ha acquistato immediatamente la fiducia e l'amore dei tanti fedeli: ""Desidero costruire comunione nel rispetto dei ruoli e delle differenze. Senza unione e coalizione, non si va da nessuna parte. Oggi ricordiamo le tante tragedia dell'umanità, l'ultima avvenuta proprio recentemente a Lampedusa. Ritroviamo il senso del relazionare tra gli uomini, la capacità di guardarsi negli occhi.Verrò a visitare e ad incontrare le istituzioni. Sarò disponibile alle esigenze di questa terra che è ricca di tante e grandi risorse. Ognuno metterà la sua parte col desiderio di umanizzare la società. Grazie di cuore""   La manifestazione si è infine spostata presso il duomo sessano di cui è parroco Don Roberto Palazzo, dove si è tenuta la prima Santa Messa del vescovo Piazza in diocesi.   In prima persona e a nome dell'intera redazione di CASERTACE, rivolgiamo gli auguri a mons. Piazza.