Cronaca Nera

AVERSA, 5 rapine a mano armata: 16enne è già criminale incallito. Sottrae smartphone ai coetanei. ARRESTATO

I carabinieri della stazione della città normanna lo hanno scortato fino al centro di prima accoglienza di Napoli "Colli Aminei"   AVERSA - I Carabinieri della stazione di


I carabinieri della stazione della città normanna lo hanno scortato fino al centro di prima accoglienza di Napoli "Colli Aminei"   AVERSA - I Carabinieri della stazione di Aversa hanno arrestato, in esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare, 16enne ritenuto responsabile dei reati di rapina e detenzione abusiva di armi. I militari dell’Arma hanno raccolto sul conto del minore gravi e consistenti indizi di colpevolezza che hanno consentito ad Giudice delle Indagini Preliminari del Tribunale dei minorenni di Napoli di emettere il provvedimento restrittivo per i reati  avvenuti nel mese di agosto 2013 ad Aversa. Il giovane 16enne, in cinque diverse occasioni, armato di pistola, ha bloccato altrettanti minori e, minacciandoli con un'arma, si è fatto consegnare gli smartphone. L’arrestato è stato associato presso il centro di prima accoglienza per minori di Napoli "Colli Aminei".