Politica

MARCIANISE Tomo tomo, cacchio cacchio Paride Amoroso brucia tutti e fonda Forza Italia

A giugno quasi quasi gli "facevano i coppetielli". Ora anche quelli del Pdl dovranno fare i conti con lui MARCIANISE - Paride Amoroso aveva preparato la strada alla sua adesione


A giugno quasi quasi gli "facevano i coppetielli". Ora anche quelli del Pdl dovranno fare i conti con lui

MARCIANISE - Paride Amoroso aveva preparato la strada alla sua adesione a Forza Italia nel giorno stesso in cui aveva lasciato il movimento di Grande Sud. Il fatto che ora, ufficializzi non solo l'adesione, ma anche la nascita di un gruppo consiliare, formato da se stesso, ma appoggiato da un club che di qui a poco dovrebbe nascere a Marcianise, finisce anche per rafforzare la sua posizione, che va a collegarsi direttamente, in maniera ancora più manifesta, a quella della deputata Giovanna Petrenga. Dunque, sarà difficile, per quelli del Pdl che vorranno continuare la loro esperienza con Forza Italia, non fare i conti con Amoroso, togliendo dalla propria faccia quel sorriso di scherno con cui avevano commentato le inziative apparentemente estemporanee del consigliere comunale quando, già a giugno parlava di una sua adesione a Forza Italia, ancor prima che Berlusconi decidesse veramente di farla

QUI SOTTO LA NOTA INTEGRALE DEL CONSIGLIERE COMUNALE DI MARCIANISE 

COMUNICATO STAMPA - Si aspettava solo l’ufficializzazione da parte del presidente Silvio Berlusconi, così che i Parlamentari della nuova Forza Italia aprissero i club del partito su tutto il territorio nazionale. Con lo stesso entusiasmo di venti anni fa.

Quindi in Provincia di Caserta su indicazioni dell’On. Giovanna Petrenga, oggi 28 Settembre 2013 nasce il primo Club di Forza Italia nella Città di Marcianise, sotto l’autorevole guida di Gianfranco Pisani.

Il circolo ha sede in Via Santoro 36/38 ed il consiglio direttivo è composto da Michele Tartaglione come vicepresidente, Teresa Musone come tesoriere,  Antonio Di Giovanni come segretario e Francesco Russo come portavoce.

Nella stessa giornata il Presidente Pisani ha consegnato nelle mani dell’On. Petrenga la lettera di affiliazione al movimento, che sarà recapitata personalmente al Presidente Silvio Berlusconi.