Cronaca Nera

MONDRAGONE - Il bandito dei clan spedito ai domiciliari: arrestato in via Elena

Operazione eseguita dai carabinieri della locale stazione   MONDRAGONE - In via Elena, i Carabinieri della locale stazione carabinieri hanno arrestato il pregiudicato Vinc


Operazione eseguita dai carabinieri della locale stazione   MONDRAGONE - In via Elena, i Carabinieri della locale stazione carabinieri hanno arrestato il pregiudicato Vincenzo Marciello, 27enne, in esecuzione dell’ordinanza della misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dall’ufficio del Giudice delle Indagini Preliminari del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere. Il provvedimento restrittivo è scaturito nell’ambito del procedimento penale instaurato a carico del predetto poiché ritenuto responsabile dei reati di Concorso in rapina aggravata, lesioni e ricettazione, nonché detenzione e porto abusivo di armi da fuoco  e già tratto in arresto per altri  episodi delittuosi. L’arrestato è stato sottoposto alla detenzione domiciliare presso la sua residenza, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Marciello fu coinvolto anche nella mega operazione dei carabinieri che smantellarono una banda di sei rapinatori del clan di Mondragone (CLICCA QUI PER LEGGERLO)