Cronaca Bianca

TUTTI I NOMI - ESCLUSIVA MONDRAGONE - Settembre d'oro per gli avvocati mondragonesi e non solo. 90 milioni di vecchie lire sborsate dal Comune. Raffica di liquidazioni anche alla Grafica Fonsor

Prosegue l'attività di analisi di Casertace sulle spese giudiziarie del Municipio della città ai piedi del Petrino. 14 determine aministrative formulate solo per onorare i giudi


Prosegue l'attività di analisi di Casertace sulle spese giudiziarie del Municipio della città ai piedi del Petrino. 14 determine aministrative formulate solo per onorare i giudizi e i contenziosi in cui è coinvolto l'Ente. Manifesti e brochure si producono a Gragnano di Napoli   MONDRAGONE -  Settembre d'oro per uomini e donne avvocati, che hanno presentato il loro conto al comune di Mondragone, il quale diventa, mese dopo mese, sempre più un ente che elargisce compensi per parcelle, spese legali, e procedimenti giudiziari, che vanno dal semplice ricorso per un incidente causato da una buca che si apre nel manto stradale ai giudizi nei procedimenti per le cause di lavoro o di servizio. Va precisato che tali incarichi legali possono anche riferirsi ad esercizi amministrativi che vanno ben al di là, nel tempo, rispetto all'attuale gestione Schiappa e potrebbero riguardare, appunto e soprattutto i suoi predecessori. Settembre, ribadiamo, è stato un mese che mediante 14 determine dirigenziali, ha visto il Comune della città ai piedi del Petrino, impegnarsi e poi liquidare, in parte, ben 47.237,42 euro, pari a circa 93 milioni di vecchie lire. Spulciando nei vari documenti amministrativi siamo riusciti ad individuare gli avvocati che sono stati destinatari e, quindi, beneficiari delle liquidazioni comunali: Vittorio Scaringia, Renato Verrengia (legale di Mondragone), Daniela Clotilde Ambrisi (avvocatessa di Mondragone), Gianluca Corriere, Domenico Carozza, Salvatore Zannini ( se la memoria non ci tradisce, figlio dell'ex sindaco di Falciano del Massico), Fabiana Spinosa, Maria Miraglia (avvocatessa di Mondragone), Vincenzo D'Ausilio, Luigi Menditto, Vincenzo D'Ausilio, Roberta Simonelli, Antonella Maisto e Giuseppe Pirozzi (legale di Castel Volturno). Un'altra cosa che ci ha incuriosito nella lettura delle determine comunali sono i compensi liquidati alla Grafica Fonsor di Gragnano di Napoli, che con quattro dispositivi amministrativi ha incassato ben 1171,39 euro, per l'elaborazione di brochure per il Museo Civico, per i manifesti per "Anziani Estate 2013", per la produzione di manifesti pieghevoli, e per la pubblicazione dell'avviso del bando per le palestre scolastiche. Max Ive