Cronaca Nera

Scarcerato Michele Aletta, ex patron della Real Ortese e uomo di fiducia di Brancaccio

Accolta oggi l'istanza dell'avvocato Vittorio Giaquinto


ORTA DI ATELLA - E' stato coinvolto nella famosa inchiesta sul clan dei Casalesi e sulle sue strutture criminali sulla piazza di Orta di Atella. Oggi è sotto processo insieme all'ex sindaco ed ex consigliere regionale Angelo Brancaccio di cui è stato un uomo di estrema fiducia.

Grazie all'istanza, presentata dal suo avvoccato difensore Vittorio Giaquinto, Michele Aletta, imprenditore per anni presidente della Real Ortese, ha riconquistato la libertà. Lo ha deciso, dando, per l'appunto, riscontro positivo all'istanza presentata dall'avvocato Giaquinto, il collegio del tribunale di Santa Maria C.V. presiedtuto dal giudice Meccariello che sta giudicando Aletta.

Red.Cro.