Politica

DANIELA NUGNES ADERISCE A FORZA ITALIA, sarà vero addio con Mario Landolfi?

IN CALCE ALL'ARTICOLO IL COMUNICATO STAMPA UFFICIALE DELL'ASSESSORA REGIONALE. Per l'esponente politico mondragonese il progetto della nuova destra era ed è ancora "acerbo" &n


IN CALCE ALL'ARTICOLO IL COMUNICATO STAMPA UFFICIALE DELL'ASSESSORA REGIONALE. Per l'esponente politico mondragonese il progetto della nuova destra era ed è ancora "acerbo"   Alla fine Daniela Nugnes ha optato per Forza Italia. L'assessora regionale all'Agricoltura, intervistata la scorsa settimana da Casertace, aveva precisato che nel momento in cui si fosse concretizzato il progetto politico di Forza Italia o di una nuova An avrebbe scelto con chi stare. Alla fine, ripetiamo, forse ha deciso di aderire al partito che, per il momento, è quello che può concederle maggiori garanzie politiche per una sua ricandidatura, anche rispetto ad un progetto politico che abbia come obiettivo la rifondazione della "destra". All'orizzonte ci sono le elezioni Europee e subito dopo quelle Regionali da organizzare e preparare. Sicuramente la Nugnes tenterà di ricandidarsi al consiglio regionale della Campania, quindi non poteva affidarsi ad un programma, quello caratterizzato dall'aggregazione  degli esuli di An, attorno ad un nuovo partito di ex alleanzini e missini, che al momento non c'è e se ci sarà, vive oggi una fase organizzativa lunga, complicata e soprattutto tortuosa, non galvanizzata da rappresentanze territoriali concrete. Ora occorrerà vedere quali rapporti politici coltiverà l'assessora Regionale mondragonese. Quali le sue alleanze.... Ma soprattutto bisognerà verificare cosa farà Mario Landolfi di fronte alla scelta della Nugnes. Sarà un arrivederci o un addio tra i due esponenti politici del centro destra mondragonese? Massimiliano Ive QUI SOTTO IL TESTO INTEGRALE DELLA NOTA STAMPA DI DANIELA NUGNES   NAPOLI. “Aderisco oggi al progetto della nuova Forza Italia lanciato da Silvio Berlusconi in coerenza con l'idea di dare vita ad un grande partito di centrodestra, capace di far convivere al proprio interno le varie anime che compongono l'area moderata, riformista e popolare”, lo ha dichiarato Daniela Nugnes, assessore all'Agricoltura della Regione Campania. “Si tratta di un progetto che ritengo abbia tutte le carte necessarie per diventare un partito radicato sul territorio, nel quale si possa dialogare con i cittadini, con gli elettori, ma anche con le realtà produttive per dare quella spinta giusta per rimettere in moto l'economia, per incentivare l'occupazione e per rivolgersi ai giovani e ai tanti che, in un clima di antipolitica, ancora credono nella buona politica” conclude la Nugnes.