Cronaca Bianca

CASERTA. Piazza Vanvitelli, colate di asfalto al posto delle "basole" rotte. Esplode la polemica

L'opposizione consiliare fortemente critica nei confronti del metodo adottato dalla ditta incaricata per sistemare il manto stradale


CASERTA - L'ha definita "soluzione tampone". Parole, quelle dette dal sindaco facente funzioni, Franco De Michele, che, evidentemente, non sono piaciute ai consiglieri di opposizione Francesco Apperti e Riccardo Ventre che tuonano, ancora una volta, contro l'amministrazione comunale: "Immagine compromessa".

L'occasione è data dai lavori, in corso da diversi giorni, nella centralissima piazza Vanvitelli dove, la ditta incaricata, sta provando a rimettere a posto decine e decine di basole rotte, sostituite con asfalto. Una soluzione, quella adottata dalla ditta, che lascia sconcertati i consiglieri di opposizione: "Un vero e proprio pugno nell'occhio nel cuore antico della nostra città, umiliata ancora una volta da una politica che continua a non dimostrare interesse per le sorti del territorio".

RED.PRO.