Cronaca Bianca

CORSO DI CRIMINOLOGIA - Stilato il programma. Ecco tutta la cronologia degli eventi

Gli incontri culturali partiranno a fine ottobre CASERTA - A fine ottobre 2013 inizierà la IV Edizione del “CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN SCIENZE CRIMINOLOGICHE E CRIMINALISTICHE


Gli incontri culturali partiranno a fine ottobre

CASERTA - A fine ottobre 2013 inizierà la IV Edizione del “CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN SCIENZE CRIMINOLOGICHE E CRIMINALISTICHE “  istituito dal FORMED di Caserta (Corso Trieste n. 291) e dalla II Università degli Studi di Napoli – Dipartimento di Giurisprudenza – diretto dal  prof. Giuliano BALBI, ordinario di diritto penale. Tra i docenti, oltre al prof. BALBI, si segnalano  il prof. Mark PALERMO, la prof. Valeria DEL TUFO, l’avv. Raffaele Gaetano CRISILEO,  il prof. Matteo BORRINI, il prof. Raffaele LANDI,  l’avv. Gianluca TRETOLA, lc’avv. Tiziana BARELLA,   la prof.ssa Giovanna NIGRO, il prof. Flavio ARGIRO’, il prof. Stefano MANACORDA,  il  prof. generale Luciano GAROFANO, l’avv. Gianluca TRETOLA  nonché i magistrati il dott. Luigi LEVITA e il dott. Antonio D’AMATO.

Tra i relatori  il prof. Alessandro MELUZZI,  noto  psichiatra di fama internazionale, con baccalaureato in filosofia, iscritto all’albo dei psicologi e dei psicoterapeuti, docente di genetica del comportamento umano presso la Scuola di Specializzazione in Psicologia Clinica dell’Università di Siena e di Torino; direttore sanitario di diverse comunità per il trattamento della disabilità mentale e direttore scientifico della Scuola Superiore per la Umanizzazione della Medicina nella Regione Piemonte, che terrà delle lezioni ex cattedra sul criminal profiling e sugli aspetti della follia nell’omicida.

Il corso di  alto perfezionamento, partorito da una brillante idea della direttrice del Formed di Caserta, la prof. Vittoria PONZETTA, prevede la frequenza  bisettimanale obbligatoria : n. 141 ore frontali  di lezione  in aula  e n. 20 ore di visite guidate presso penitenziari, musei, laboratori scientifici,ospedali psichiatrici e poligoni di tiro (dove sarà allestita un simulacro di scena del crimine con tracce biologiche). Ha lo scopo di  conferire  competenze analitico/ investigative  per la risoluzione di  crimini complessi e difficili  e per  lo studio accurato della scena del crimine e delle tecniche investigative sui luoghi, sulle persone e sui reperti con l’analisi delle tracce comportamentali. Verranno trattati argomenti di particolare interesse :  dai delitti contro la vita, in particolare il femminicidio, i reati a sfondo sessuale, lo stalking, i crimini  informatici ed internazionali, quelli economici, l’omicidio seriale, il criminal profiling, poi lo studio della vittima, quello dei resti umani (antropologia forense). Verranno trattati numerosi casi di omicidio avvenuti negli ultimi anni, come il caso il caso Scazzi, il caso Parolisi ed altri. Con la discussione di una tesi scritta,  si conseguirà  “ l’attestato di perfezionamento in scienze criminologiche e criminalistiche”, spendibile nel mondo professionale.  Possono partecipare al corso coloro che sono in possesso del diploma di laurea in discipline umanistiche o  scientifiche  e gli appartenenti alle Forze dell’Ordine (anche  in possesso del diploma di scuola media superiore) che, per la frequentazione dell’intero corso, usufruiranno di  permessi  retribuiti ed avranno la relativa annotazione sul libretto personale   del superamento del corso. Per i docenti di ogni ordine e grado,  l’ attestato di perfezionamento vale l’attribuzione di 1(un) punto nella graduatoria interna d’Istituto.

Le iscrizioni presso il FORMED di CASERTA sono ancora aperte. LOCANDINA PROGRAMMA