Sport

CASERTANA/2 Pasquale Corvino: "Remiamo tutti dalla stessa parte", Capuano: "Felice per i nuovi arrivi"

Il dirigente ha parlato chiaro: "Giocare allo sfascio non giova a nessuno". Il trainer: "Ringrazio la società per i sacrifici, sono molto felice dei nuovi arrivati. CASERTA -


Il dirigente ha parlato chiaro: "Giocare allo sfascio non giova a nessuno". Il trainer: "Ringrazio la società per i sacrifici, sono molto felice dei nuovi arrivati. CASERTA - Durante la conferenza stampa di presentazione dei tre nuovi acquisti della Casertana, Alessandro Diana, Agodirin e Christian Conti, tenutasi oggi, giovedì, nella sala stampa dello stadio Alberto Pinto, hanno preso la parola anche Corvino ed il mister Eziolino Capuano. Entrambi hanno voluto mettere le cose in chiaro, soprattutto il primo, il quale vuole un clima più sereno attorno ai Falchetti, sia da parte dei tifosi che dagli organi di informazione: "La Casertana, a fine anno sarà dove deve stare. La città deve remare a nostro favore. Non mi piace quando sento critiche eccessive. Mi piacerebbe che sia i tifosi che la stampa stessero vicino a questa società". Il tecnico Capuano, invece, torna sulla sconfitta di Cosenza ed introduce Agodirin nella sua visione tattica e lancia un messaggio importante al campionato: "Non bisogna buttarsi a terra, o gridare alle rivoluzioni dopo una sconfitta al novantesimo. Abbiamo una buona squadra, ringrazio la società che sta facendo dei sacrifici e, per dirla tutta, noi non ci nascondiamo, a differenza di tante altre squadre, perchè il nostro è un campionato competitivo. Se dovessimo fallire i nostri obiettivi sarebbe un fallimento e avremo sempre il coltello tra i denti pur di raggiungerlo. Agodirin ed il cambio modulo? Pensate che in tanti anni di carriera io non sono mai rimasto un anno senza panchina, ho la capacità di adattarmi e di cambiare in base ai giocatori che ho, partendo dalla difesa a 3 che per me è un dogma. Pensate che Agodirin a Latina ha fatto anche la prima punta, anche se penso che tra i 3 d'attacco, come esterno, dia sfogo alle sue migliori qualità". Raffaele Cozzolino