Cronaca Bianca

Toda gioia, toda bellezza. Multata una 84enne per balli scatenati sul lungomare

Il lungomare Conte

Alla donna appioppati


MONDRAGONE – Si conclude con l’articolo di oggi la lunga carrellata di ordinanze dell’amministrazione comunale di Mondragone (CLICCA QUI PER LEGGERE IL NOSTRO PRIMO ARTICOLO E CLICCA QUI PER LEGGERE IL NOSTRO SECONDO ARTICOLO), con le quali sono state sanzionate alcune attività non ritenute in regola. Il primo provvedimento ha interessato Lucia Amalia Rota una 89enne che, il 13 luglio 2012, cioè quando aveva 84 anni, è stata raggiunta da un verbale di contravvenzione amministrativa di 258 euro, elevato dagli agenti di polizia municipale, perché “alle ore 00.13, in Mondragone, in piazza Mario Conte, esercitava senza la licenza del sindaco spettacoli trattenimenti danzanti (con animatori) in luogo pubblico all’esterno del pubblico esercizio denominato Chalet Cin Cin”.

Altro verbale, questa volta di 4000 euro, è stato emesso nei confronti di un 71enne, in quanto “l’automezzo veniva utilizzato per il trasporto di sottoprodotti di origine animale sprovvisto di autorizzazione/registrazione dell’Autorità Sanitaria e per la mancata documentazione inerente al trasporto di detti sottoprodotti”.

Red.Pro.

 

CLICCA QUI PER LEGGERE LA DETERMINA SUL TRASPORTO DI SOTTOPRODOTTI ANIMALI

CLICCA QUI PER LEGGERE LA DETERMINA SUGLI SPETTACOLI SUL LUNGOMARE