Cronaca Nera

MARCIANISE - Scarcerati i due giovani accusati di aver svaligiato i negozi del centro Campania

Il giudice del tribunale di Santa Maria Capua Vetere, ha accolto le tesi degli avvocati Filomena Cennami e Paola Sparano MARCIANISE - Ieri sera, martedì, intorno alle ore 22,0


Il giudice del tribunale di Santa Maria Capua Vetere, ha accolto le tesi degli avvocati Filomena Cennami e Paola Sparano MARCIANISE - Ieri sera, martedì, intorno alle ore 22,00 i Carabinieri della stazione di Marcianise hanno arrestato due giovani di Portici  in provincia di Napoli, S. F. e  A.L. con l'accusa di furto aggravato  ai danni di alcuni negozianti ( Zara, H&M E Hollister) presso il Centro Commerciale Campania. I ragazzi  poco più che ventenni, sono stati fermati con la refurtiva all'uscita della profumeria Hollister in quanto, l'allarme anti-taccheggio ha attirato l'attenzione della commessa presente in loco, che celermente ha allertato il direttore del centro commerciale. I  ragazzi , deferiti dinanzi al capo della sicurezza sono stati trovati con altre shoppers contenenti vari capi di abbigliamento riconosciuti come merce propria dai negozi Zara ed H&M. Stamattina, mercoledì, presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, dinanzi al Dott.  Riccio, si è svolta l'udienza di convalida dell'arresto. il Giudice accogliendo pienamente le richieste difensive degli avvocati Filomena Cennami e Paola Sparano, entrambi del Foro di Santa Maria Capua Vetere, ha scarcerato immediatamente i due giovani.