Cronaca Bianca

MADDALONI - Camion e automobilisti indisciplinati trasformano in un flop il piano delle rotatorie "sperimentali" realizzate tra la statale Sannitica e via Cancello

Parcheggio selvaggio, new jersey posizionati per garantire la sicurezza, ma qualcuno già rimpiange i vecchi semafori     MADDALONI - Il rientro dei vacanzieri ha


Parcheggio selvaggio, new jersey posizionati per garantire la sicurezza, ma qualcuno già rimpiange i vecchi semafori     MADDALONI - Il rientro dei vacanzieri ha subito sortito una prima conseguenza: l'aumento del traffico sulla Statale Sannitica. In questi ultimi 5 mesi, per i residenti di via Cancello che intendevano raggiungere Maddaloni, il problema del traffico era diventato solo un brutto ricordo. Ora nel contempo, gli occhi sono puntati sugli effetti che sortirà la nuova rotatoria. Sta di fatto, infatti, che è in fase di sperimentazione la presenza a mezzanotte, dal giorno 30 agosto, dell’auto della polizia municipale, in Via Cancello, con tanto di vigili impegnati  a dirigere il traffico, appunto per la “creazione della rotatoria”. Una delle tante note dolenti, risulta essere il parcheggio selvaggio che si registra ancora lungo questo tratto stradale, dove alcuni automobilisti indisciplinati pongono la propria vettura in doppia fila e non solo. Da stamattina, lunedì, inoltre c'è da segnalare il passaggio dei mezzi pesanti che svoltano intorno alla "rotatoria" per immettersi, poi su via Cancello, bloccandosi di conseguenza nella curva del ponte ferroviario. Altri malumori degli automobilisti maddalonesi si registrano sempre in questi giorni, per quanto concerne la creazione  di altre rotatorie, anch'esse in fase di "sperimentazione” lungo la stessa strada. E cosa possiamo scrivere poi sull'apposizione, a costo zero, di una decina di new jersey che dovrebbero garantire una maggiore sicurezza stradale anche se posti in maniera ortodossa. In poche parole, c'è chi rimpiange già i vecchi semafori. Antonietta Sasso