Politica

MARCIANISE - "Lazzaro" de Angelis resuscita e arriva in Comune, ma la questione Lsu è un vero rompicapo

Stamattina, lunedì, la riunione con i rappresentanti sindacali. Sussiste il problema del vincolo di collocazione dei 25 lavoratori socialmente utili all'interno dei settori Pubbl


Stamattina, lunedì, la riunione con i rappresentanti sindacali. Sussiste il problema del vincolo di collocazione dei 25 lavoratori socialmente utili all'interno dei settori Pubblica Istruzione, Servizi Sociali e Vigili Urbani.   MARCIANISE - Una riunione interlocutoria importante soprattutto perchè ha segnato il sorprendente ritorno nelle stanze del comune del Sindaco Antonio de Angelis che, dopo aver annunciato una lunga fase di convalescenza, legata ad un problema di salute, che lo aveva costretto al ricovero nel locale ospedale, ha recuperato le forze prodigiosamente al punto di presiedere, stamattina, lunedì, direttamente la riunione con i sindacati, rappresentanti dei 25 lavoratori Lsu, per i quali resta aperta ancora la questione della integrazione, della quota parte che il comune deve conferire ad integrazione della parte di competenza della Regione Campania. Questi lavoratori, che da anni svolgono un ruolo molto importante per il funzionamento dei servizi cittadini, hanno ora il problema del vincolo di utilizzazione. In poche parole, il conferimento delle risorse finanziarie, da parte del Comune, utili ad approdare ad un livello di compenso decente sui 1100, 1200 euro al mese, è vincolata alla necessità di un loro reinserimento in ben definiti settori che sono quelli della Pubblica Istruzione, dei Servizi Sociali e della Polizia Municipale. In questi anni, tale vincolo non esisteva e gli Lsu che partirono da un numero superiore ai 4o e sono diventati 25 dopo le assunzioni, non certo fortunatissime ( ma questa è un'altra storia di cui ci occuperemo in seguito ) nelle imprese private titolari di alcuni servizi che le amministrazioni comunali hanno esternalizzato negli anni. Ora, diventa un problema non da poco ricollocare nei servizi indicati gli Lsu. Un problema che, operativamente, devono affrontare i dirigenti di settore, nel caso specifico soprattutto il segretario generale ereditato dal periodo commmissariale Michele Ronza. Oggi, il sindaco de Angelis si è preso 24 ore per studiare la situazione, probabilmente per contattare anche gli uffici della Regione Campania per avere lumi. Il tavolo è stato aggiornato a domani, martedì. Seguiremo gli eventi. G.G.