Politica

CASERTA - Piscitelli "ipersfruguliato" giura: "Il gruppo federato di 10 consiglieri voterà compattamente sì o no al bilancio. Non ci sono divisioni"

  Nelle foto, i consiglieri Piscitelli e Bologna con il sindaco Pio Del Gaudio a destra   Al telefono di Casertace, il capogruppo di Fratelli d'Italia chiarisce la posiz


  Nelle foto, i consiglieri Piscitelli e Bologna con il sindaco Pio Del Gaudio a destra   Al telefono di Casertace, il capogruppo di Fratelli d'Italia chiarisce la posizione. Dunque, se anche Bologna, Del Rosso e Saverio Russo la pensano allo stesso modo, mancano i numeri per l'approvazione. Ne scriveremo delle belle, ma anche delle brutte CASERTA - "L'ho detto e lo ridico, la mia posizione, al pari di quella di Bologna nel gruppo di Fratelli d'Italia è chiara ed univoca. Sul bilancio voteremo quello che il gruppo federato, a cui ci onoriamo di appartenere, deciderà". Il consigliere comunale Piscitelli si è stancato di essere sfruguliato e al telefono di Casertace scandisce le parole. "E' vero, ci hanno anche chiamati per chiederci di ritornare in maggioranza e di determinare la nomina di un assessore. Ma non capisco - continua Piscitelli - per quale motivo un mese fa dalla maggioranza siamo stati cacciati senza alcuna spiegazione e oggi, invece diventeremmo essenziali. Noi non vogliamo mandare a casa nessuno. Spero che il dialogo serva a rasserenare la situazione. Ma il dialogo non può che riguardare il sindaco e tutto il gruppo federato. 10 consiglieri - conclude Piscitelli - faranno esattamente la medesima cosa nel voto per il bilancio". Ipse dixit G.G.