Cronaca Bianca

ESCLUSIVA MADDALONI - Colata di cemento per garage con veranda ad un passo dalla chiesa millenaria di S. Aniello

Una città che non riesce a tutelare la sua storia luminosa. Il tempio sacro risale all'anno mille. MADDALONI - Fanno discutere, in questi giorni, i due manufatti realizzati a


Una città che non riesce a tutelare la sua storia luminosa. Il tempio sacro risale all'anno mille. MADDALONI - Fanno discutere, in questi giorni, i due manufatti realizzati a ridosso della millenaria chiesa di S. Aniello. In effetti tale struttura dell'architettura religiosa risalente all'XIesimo secolo, oggi "vergognosamente" abbandonata, sarebbe stata "attaccata" dall'edificazione di due costruzioni moderne realizzate per conto di un privato cittadino  e delle sorelle De Sivo. Nel primo caso si tratta proprio di una costruzione realizzata in uno spazio adiacente al luogo di culto. Una colata di cemento armato al confine con una chiesa millenaria. Nel secondo caso, invece, è stato realizzato un garage che praticamente interferisce con la navata sinistra dello storico luogo sacro, con tanto di veranda. In tale frangente la polemica nata in città riguarda l'opportunità di concedere dei permessi per l'edificazione di questi due manufatti in dispregio delle caratteristiche architettoniche e storiche della chiesa di S. Aniello. Ovviamente, nei prossimi giorni cercheremo di saperne di più e siamo a disposizione per qualsiasi confronto giornalistico con i responsabili dell'ufficio tecnico del Comune e i funzionari della Soprintendenza, nel caso in cui questi ultimi intendono chiarire alcuni risvolti di questa storia. Nel contempo, abbiamo appreso che la parrocchia del Corpus Domini, si è anche rivolta ad un legale per fare luce su tale situazione.  Antonietta Sasso