Cronaca Nera

Doppio tentativo di suicidio a S.MARIA C.V. Prova a lanciarsi dal secondo piano, poi dal sesto

Un ragazzo, poco meno che trentenne, ha cercato di farla finita


SANTA MARIA CAPUA VETERE - Un uomo sammaritano, poco meno di trent'anni, ha tentato, questa mattina all'alba, di togliersi la vita. Non una, ma dua volte.

Prima si è lanciato dal secondo piano della palazzina in cui risiede. Il volo non gli è stato fatale, dunque ha deciso di portarsi all'ultimo piano dello stabile, il sesto, per buttarsi giù di nuovo.

Sul posto, nel frattempo, allertati da alcuni vicini, si erano portati gli agenti di Polizia e i sanitari del 118, che sono riusciti a bloccare il ragazzo nel suo secondo tentativo di lasciarsi cadere nel vuoto. 

L'uomo, in fortissimo stato di agitazione, gridava di voler morire. Non è stato facile bloccarlo e convincerlo a desistere, ma si è riusciti a portarlo in salvo. Ora sarà curato per le contusioni riportate e supportato psicologicamente.